Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017
  • Torna a tutti i racconti

    Stupendo soggiorno alle Seychelles

    Siamo giunti all’isola di Mahè nella giornata di Domenica 06 gennaio e abbiamo soggiornato tutta la settimana presso il Berjaya Beau Vallon Bay, struttura un po’ datata ma sicuramente buona per la qualità – prezzo, anche perché posizionata in una località poco distante dal porto e dall'aeroporto da dove partono le varie escursioni.
    Il martedì su consiglio dell’assistente Creole che ci ha seguito anche sui transfert da e per l’aeroporto, abbiamo noleggiato una macchina con autista che dapprima ci ha fatto visitare la capitale Vittoria, con sosta al pittoresco Sir Selwyn Selwyn Clarke Market, monumenti, museo ecc.
    Successivamente ci siamo inoltrati all'interno dell’isola e dopodiché visita alle spiagge più caratteristiche che ci sono sembrate stupende

    ImageGrand Anse, Mahé

    Giunti su questa spiaggia di sabbia bianca con pochissima gente siamo rimasti sbalorditi dalla sua bellezza.

    Dopo una breve sosta alla spiaggia di Grand Anse siamo arrivati a Port Glaud, già più affollata e turistica, comunque molto bella; era giunta anche una barca da pesca d’altura e i marinai stavano pulendo il pesce sulla spiaggia molto interessante da osservare.

    ImagePort Glaud, Mahè

    Qui sulla spiaggia Anse Takamaka abbiamo sostato per un’oretta per crogiolarsi un po al sole e ammirare anche questa favolosa distesa di sabbia bianca.

    ImageAnse Takamaka, Mahé

    Infine siamo giunti alla spiaggia di Anse Royale che io considero la più bella e caratteristica dell’isola…. da cartolina non ci sono altre parole.

    ImageAnse Royale, Mahé

    Non poteva mancare un selfie da questa magnifica cartolina.

    ImageSelfie!

    Nella giornata di mercoledì sempre tramite l’assistente Creole abbiamo prenotato una escursione starfish con catamarano alla scoperta dell’isola Moyenne Island. Ci siamo imbarcati al porto di Vittoria e in breve tempo abbiamo raggiunto l’isola che si trova di fronte in breve tempo. Qui sbarcati abbiamo potuto ammirare una popolazione di tartarughe giganti completamente libere. Successivamente con l’attrezzatura fornita dalla barca ci siamo immersi per fare snorkeling sul bellissimo reef del parco marino.

    Nella giornata di venerdì non poteva mancare la visita all'isola di La Digue che secondo noi è la più bella e fotografata delle Seychelles.
    Raggiunta tramite barca veloce fino a Praslin e successivamente con traghetto, durata totale un'ora e mezza. Consigliamo di noleggiare una bicicletta per gli spostamenti sull'isola.

    ImageAnse Severe, La Digue

    La nostra vacanza purtroppo è finita troppo presto, comunque siamo rientrati contenti di aver visitato un posto meraviglioso, cosa che non ci era mai riuscita prima.
    Consigliamo a tutti una volta nella vita di poter soggiornare, anche per un breve periodo, in questi posti.

    Un ringraziamento particolare a SeyVillas che ci ha permesso tutto questo!

    Questo diario vi è stato utile? YES!
  • Image di Roberto e Francesca
Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la vostra esperienza browser. Scopri di più.