Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017
  • Torna a tutti i racconti

    Luna di miele alla scoperta delle Seychelles

    Prima tappa: Praslin

    Abbiamo alloggiato 5 notti presso Chez Bea Villa dove siamo stati accolti con una gentilezza e professionalità assoluta. Il nostro appartamento era grande e ai margini della foresta: davvero particolare! Abbiamo apprezzato la possibilità di cenare presso la struttura provando così anche i piatti tipici dell’isola.
    Di Praslin ci rimarrà nel cuore la bellissima Anse Lazio con i suoi paesaggi unici e la tranquillità e la solarità delle persone dell’isola.
    ImageAnse Lazio, Praslin ImageL'acqua cristallina di Anse Lazio, Praslin Bellissima anche l’esperienza della foresta Vallée de Mai, riserva naturale patrimonio dell’UNESCO, che ospita il famosissimo Coco de mer.
    ImageVallée de Mai, Praslin Dopo aver esplorate le varie spiagge dell’isola, come Anse Volbert (Cote d'Or) e Anse Georgette, l’ultimo giorno abbiamo avuto la possibilità di fare un’escursione in catamarano verso l'isola di St. Pierre, ottimo punto per fare snorkling, e il Curieuse Marine National Park, dove vivono le tartarughe giganti e i granchi.
    ImageSt. Pierre Curieuse sembra davvero un mondo a parte, con una vegetazione florida e i suoi tantissimi granchi di tutte le specie e dimensioni. Le padrone dell’isola sono le tartarughe giganti: pronte alle coccole dei turisti e molto socievoli.
    ImageLe tartarughe giganti di Curieuse Island Quello che però non si può descrivere sono i profumi di questa e di tutte le altre isole: sensazioni uniche che porteremo sempre con noi!

    Seconda tappa: La Digue

    La piccola La Digue, un’isola di soli 5 km per 3 km, per noi il gioiello delle Seychelles!
    Appena sbarcati, grazie al transfer abbiamo raggiunto la nostra guest house. È stata l’ultima volta che abbiamo utilizzato un’auto come mezzo di trasporto: da subito abbiamo noleggiato delle biciclette e ci siamo immersi nel ritmo di questa isola! Il suo punto forte è proprio la sua dimensione ridotta, oltre alla tranquillità e alla bontà delle persone.
    Qui si trova anche una delle spiagge più belle delle Seychelles: Anse Source d'Argent.
    ImageAnse Source d'Argent, La Digu Con la sua barriera corallina e i pesci di tutte le dimensioni è stato davvero un sogno! Le giornate in questa isola sono volate e saremmo rimasti volentieri almeno altri 3 giorni lì perché è davvero un posto indescrivibile!
    ImageGrand Anse, La DigueAnche l’accoglienza è stata all’altezza: la nostra guest house, Etoile Labrine, la prima sera ci ha preparato una cena a lume di candele nel giardino come sorpresa per la luna di miele! Cosa chiedere di più? Quindi non ci sono dubbi: quando ripenseremo a questo viaggio sicuramente il pensiero andrà a La Digue!

    Ultima tappa: Mahé

    L’isola principale, quella della capitale e quindi anche un po’ più caotica. Ma dal nostro alloggio, Villa Roscia, a due passi dalla spiaggia di Beau Vallon, abbiamo potuto ammirare gli ultimi tramonti della nostra vacanza da un punto di osservazione privilegiato. Il proprietario Paolo, un italiano trapiantato alle Seychelles, ci ha accolti con la sua gentilezza e simpatia, cucinando per noi anche un’ottima cena!
    ImageTramonto a Beau Vallon, Mahé Per concludere al meglio la vacanza l’ultimo giorno del viaggio l’abbiamo trascorso all'insegna del sole e dei pesci della barriera corallina grazie all'escursione al Sainte Anne Marine National Park. Questo parco infatti è una riserva ricca di specie tropicali: nuotare tra pesci di tutte le dimensioni e colori è stata un’esperienza unica!
    ImageSainte Anne Marine Park, Mahé Durante tutta la permanenza siamo stati affiancati dagli operatori di Creole, un’agenza locale che si occupa dei trasferimenti sulle e tra le isole, delle escursioni e di ogni tipo di assistenza con una professionalità e puntualità davvero eccezionali! Grazie davvero a tutto lo staff per i consigli e l’assistenza che ci hanno fornito!
    Che dire: siamo tornati a casa con un bagaglio di esperienze ed emozioni unico. Questo angolo di Africa ci rimarrà nel cuore: speriamo un giorno di poter tornare in questo paradiso!

    Giusy & Filippo
    Questo diario vi è stato utile? YES!
  • Image di Giusy e Filippo
Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la vostra esperienza browser. Scopri di più.