x Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017

Condizioni di viaggio dell'azienda SeyVillas GmbH

Gentili clienti e viaggiatori,
l'azienda SeyVillas GmbH offre in qualità di tour operator viaggi organizzati alle Seychelles tramite l'indirizzo web e il marchio "seyvillas.com". Le seguenti condizioni costituiscono, se debitamente concordato, l'oggetto del contratto stipulato tra il cliente e la SeyVillas GmbH, abbreviata di seguito in "SeyVillas“, valide a partire dal 01.07.2018. Queste ampliano e integrano le norme di §§ 651a - y del BGB (Bürgerliches Gesetzbuch, Codice Civile Tedesco) e gli articoli 250 e 252 dell'EGBGB (Einführungsgesetz zum BGB, disposizioni introduttive al Codice Civile Tedesco). Si prega pertanto di leggere queste condizioni di viaggio attentamente prima di procedere con la prenotazione! Attenzione: mettiamo a Sua disposizione la seguente traduzione delle nostre condizioni di viaggio (e delle condizioni di intermediazione) esclusivamente a fini di servizio. Le ricordiamo che ai fini del contratto ha validità esclusivamente la versione tedesca.

Attenzione: mettiamo a Sua disposizione la seguente traduzione delle nostre condizioni di viaggio (e delle condizioni di intermediazione) esclusivamente a fini di servizio. Le ricordiamo che ai fini del contratto ha validità esclusivamente la versione tedesca.

1. Ruolo di Seyvillas in relazione ai servizi offerti

1.1. I servizi di viaggio di SeyVillas non comprendono di solito i servizi di trasporto aereo nel luogo di destinazione. Se nell'offerta di viaggio l'aereo non è indicato esplicitamente come parte del viaggio organizzato offerto ed effettuato da SeyVillas, SeyVillas non offrirà servizi aerei come servizi propri, ma piuttosto come servizio di intermediazione oltre al viaggio organizzato.

1.2. Se oltre ai servizi di trasporto aereo, SeyVillas fornisce servizi turistici aggiuntivi di altri prestatori di servizi (ad esempio servizi di trasporto aereo oltre al soggiorno nella lounge dell'aeroporto) che non rappresentano una parte determinante del valore complessivo di questa combinazione di servizi né una caratteristica essenziale offerta dal prestatore di servizi o dalla stessa SeyVillas e non vengono neanche promossi come tali, SeyVillas ricopre semplicemente il ruolo di intermediario.

1.3. SeyVillas in qualità di intermediario svolge tale ruolo in relazione ai servizi di viaggio collegati, se in conformità alle norme del § 651w del BGB sussistono le premesse per una loro intermediazione da parte di SeyVillas.

1.4. Fermo restando gli obblighi di SeyVillas come fornitore dei relativi servizi di viaggio (in particolare la consegna del modulo previsto per legge e l'adesione a un fondo di garanzia in caso di insolvenza di SeyVillas) e le conseguenze legali in caso di inadempimento degli obblighi legali, se sussistono le premesse in conformità ai paragrafi 1.2 o 1.3, SeyVillas non è né il tour operator né il partner contrattuale del contratto relativo al trasporto aereo stipulato al momento della prenotazione. SeyVillas non è di conseguenza responsabile in qualità di intermediario per le informazioni fornite dal partner contrattuale in merito ai prezzi e ai servizi, all'adempimento degli stessi o al risarcimento danni derivante da questi. Ciò non pregiudica un'eventuale responsabilità di SeyVillas derivata dal contratto di intermediazione e dalle disposizioni legali, soprattutto in conformità a norme vincolanti in merito ai media televisivi e al commercio elettronico.

1.5. Il ruolo di intermediario obbliga SeyVillas in particolare:

  1. in ogni offerta di intermediazione di un servizio in cui svolge un ruolo di intermediario a indicare il fornitore e il partner contrattuale in caso di prenotazione
  2. a indicare il prezzo del servizio oggetto di intermediazione in maniera separata dal prezzo del viaggio organizzato
  3. di trasmettere al cliente una conferma d'ordine con le informazioni precedenti, nella quale il prezzo del servizio fornito in qualità di intermediario sia indicato separatamente.

1.6. La responsabilità di SeyVillas derivata dal contratto di intermediazione rimane impregiudicata dalle precedenti condizioni.

2. Stipula del contratto del viaggio organizzato, obblighi del cliente

2.1. Per tutti i canali di prenotazione vale che:

  1. la base dell'offerta di SeyVillas e della prenotazione del cliente sono la descrizione del viaggio e le informazioni aggiuntive fornite da SeyVillas per il relativo viaggio, a patto che siano presentate al cliente al momento della prenotazione.
  2. Gli agenti di viaggio e i centri di prenotazione non sono autorizzati da SeyVillas a prendere accordi, a dare informazioni o a stipulare assicurazioni, che modifichino il contenuto concordato nel contratto del viaggio organizzato, che eccedano o contraddicano la descrizione del viaggio o le prestazioni confermate per contratto da SeyVillas.
  3. Le Informazioni contenute nelle guide degli hotel e in simili opuscoli non pubblicati da SeyVillas non sono vincolanti per SeyVillas e non ne prevedono alcun obbligo, a patto che non siano stati fatti oggetto di obbligo da parte di SeyVillas tramite un accordo esplicito con il cliente.
  4. Se il contenuto della conferma di viaggio di SeyVillas differisce dal contenuto della prenotazione, allora verrà presentata una nuova offerta da parte di SeyVillas, alla quale è vincolata per 10 giorni. Il contratto viene attuato sulla base di questa nuova offerta, a patto che SeyVillas abbia indicato la modifica per questa offerta e soddisfatto i suoi obblighi di informazione precontrattuali, e il cliente comunichi a SeyVillas nei termini previsti l'accettazione tramite dichiarazione esplicita o pagamento di un acconto.
  5. Le informazioni precontrattuali fornite da SeyVillas riguardo le caratteristiche essenziali dei servizi, del prezzo e di tutti i costi aggiuntivi del viaggio, le modalità di pagamento, il numero minimo di partecipanti e l'importo forfettario di cancellazione (ai sensi dell'articolo 250 § 3 commi 1, 3 fino a 5 e 7 dell'EGBGB) non fanno parte del contratto, a patto che ciò sia concordato esplicitamente tra le parti.
  6. Il cliente è responsabile dell'adempimento di tutti gli obblighi contrattuali anche da parte di quelli che viaggiano con lui e per i quali ha effettuato la prenotazione, a patto che se ne sia assunto la responsabilità con una dichiarazione esplicita e separata.

2.2. Per la prenotazione effettuata per iscritto, per e-mail o per fax vale che:

  1. al momento della prenotazione SeyVillas offre al cliente in modo vincolante la stipula del contratto del viaggio organizzato.
  2. Il contratto ha luogo con l'arrivo della conferma di viaggio (accettazione) da parte di SeyVillas. Al momento o subito dopo la stipula del contratto SeyVillas trasmetterà al cliente una conferma di viaggio con il relativo contenuto nel rispetto delle disposizioni legali per mezzo di un supporto dati permanente (che consente al cliente di conservare o salvare la conferma così com'è, ad esempio su carta o per email, di modo che gli sia accessibile per un tempo adeguato), a patto che il viaggiatore non abbia diritto a una conferma di viaggio cartacea secondo l'art. 250 § 6 par. (1) frase 2 dell'EGBGB, poiché la stipula del contratto è avvenuta in presenza di ambe le parti o al di fuori dei locali commerciali dell'azienda.

2.3. SeyVillas fa osservare come, ai sensi delle prescrizioni di legge (articoli 312 par. 7, 312g, comma 2, capoverso 1, punto 9 del BGB), per i contratti relativi alle prestazioni di viaggio ai sensi dell'articolo 651a e 651c del BGB che siano stati stipulati a distanza (a mezzo lettera, catalogo, chiamata telefonica, telecopia, email, messaggi inviati tramite servizi di telefonia mobile (SMS), radiodiffusioni, media televisivi e online), non sussiste alcun diritto di revoca, ma esclusivamente i diritti di recesso e disdetta legalmente riconosciuti, in particolare il diritto di recesso ai sensi del § 651h del BGB (v. anche capoverso 6). Un diritto di revoca sussiste tuttavia quando il contratto relativo ai servizi di viaggio ai sensi del § 651a del BGB sia stato stipulato al di fuori dei locali commerciali dell'azienda, a meno che le trattative orali su cui si basa la stipula del contratto non si siano svolte su ordine precedente del consumatore; anche in quest’ultimo caso non sussiste un diritto di revoca.

3. Pagamento

3.1. SeyVillas e il tour operator possono richiedere o accettare pagamenti del prezzo del viaggio prima della fine dello stesso solo se sussiste un fondo di garanzia valido ed è stato consegnato al cliente un certificato di garanzia con il relativo nome e dati di contatto indicati in modo chiaro, comprensibile e opportunamente sottolineati. Dopo la stipula del contratto è previsto un acconto del 30% del prezzo del viaggio previa consegna del certificato di garanzia. L'importo rimanente deve essere saldato entro 5 settimane prima dell'inizio del viaggio, a patto che sia stato consegnato il certificato di garanzia.

3.2. Se il cliente non paga l'acconto e/o l'importo rimanente secondo i termini di pagamento concordati, malgrado Seyvillas sia disposta e nella condizione di adempiere ai suoi obblighi contrattuali e nonostante non sussista per il cliente alcun diritto di ritenzione, allora SeyVillas sarà autorizzata dopo un sollecito di pagamento a rescindere dal contratto e ad addebitare al cliente le spese dovute in conformità al comma 6.

4. Modifiche ai contenuti del contratto prima dell'inizio del viaggio, che non riguardano il prezzo del viaggio

4.1. Modifiche a caratteristiche essenziali dei servizi di viaggio rispetto al contenuto concordato del contratto del viaggio organizzato, che risultano necessarie dopo la stipula del contratto e che non sono state causate da SeyVillas in mala fede, sono previste da SeyVillas prima dell'inizio del viaggio, a patto che non si tratti di notevoli differenze e non danneggino il viaggio complessivamente.

4.2. SeyVillas è obbligata a informare subito i clienti in modo chiaro, comprensibile e opportunamente sottolineato per mezzo di un supporto dati permanente (ad esempio anche per email, SMS o messaggio vocale) sulle modifiche dei servizi dopo essere venuta a conoscenza del motivo di tale modifica.

4.3. In caso di una modifica sostanziale di una caratteristica essenziale di un servizio di viaggio o di una divergenza dalle esigenze particolari del cliente, che sono diventate oggetto del contratto, il cliente è autorizzato, entro una scadenza ragionevole data da SeyVillas insieme alla comunicazione della modifica, o ad accettare la modifica o a rescindere dal contratto senza dover pagare alcuna penale. Se il cliente non si pronuncia esplicitamente in merito a una rescissione del contratto entro il termine dato da SeyVillas, la modifica è da considerarsi come accettata.

4.4. Eventuali garanzie rimangono impregiudicate, a patto che i servizi modificati non presentino delle carenze. Qualora SeyVillas per effettuare il viaggio modificato o per offrire un viaggio sostitutivo di uguale valore sostenga dei minori costi, rimborserà al cliente la differenza in conformità al § 651m par. 2 del BGB.

5. Aumento e diminuzione di prezzo

5.1. SeyVillas si riserva il diritto in conformità agli articoli 651f, 651g del BGB e delle successive disposizioni di aumentare il prezzo del viaggio concordato nel contratto, a meno che

  1. un aumento del prezzo per il trasporto delle persone per via di costi maggiori per il carburante o altre fonti energetiche,
  2. un aumento delle tasse ed eventuali imposte per i servizi di viaggio concordati, come tasse turistiche, portuali o aeroportuali, o
  3. una modifica dei tassi di cambio per il viaggio organizzato in questione si ripercuotano subito sul prezzo del viaggio.

5.2. Un aumento del prezzo del viaggio è ammissibile solo se SeyVillas informa i viaggiatori per iscritto in maniera chiara e comprensibile sull'aumento di prezzo e i suoi motivi, comunicandone anche il calcolo dell'aumento.

5.3. L'aumento di prezzo si calcola come di seguito:

  1. in caso di aumento del prezzo per il trasporto delle persone in conformità al comma 5.1.a) SeyVillas può aumentare il prezzo del viaggio secondo il calcolo seguente:
    • In in caso di aumento del posto acquistato SeyVillas può richiedere al cliente il pagamento del sovrapprezzo.
    • Altrimenti i costi di trasporto aggiuntivi richiesti dall'azienda di trasporto verranno suddivisi per il numero dei posti del mezzo di trasporto concordato. SeyVillas può richiedere al cliente il pagamento del sovrapprezzo che ne deriva per il singolo posto.
  2. In caso di aumento delle tasse e di altre imposte in conformità al comma 5.1.b) il prezzo del viaggio può essere aumentato di conseguenza.
  3. In caso di aumento del tasso di cambio conformemente al comma 5.1.c) il prezzo del viaggio può essere aumentato sulla base di quanto sia risultato più caro per SeyVillas.

5.4. SeyVillas è obbligata a concedere su richiesta del cliente/viaggiatore una diminuzione del prezzo di viaggio, se e nella misura in cui dopo la stipula del contratto e prima dell'inizio del viaggio i prezzi, le imposte o i tassi di cambio come ai commi 5.1 a) -c) sono stati modificati e ciò comporta minori costi per SeyVillas. Qualora il cliente/viaggiatore abbia pagato di più rispetto all'importo dovuto, SeyVillas è tenuta a rimborsare l'eccedenza. SeyVillas può però detrarre i costi di amministrazione che sono effettivamente derivati dal rimborso dell'eccedenza. SeyVillas è tenuta a certificare al cliente/viaggiatore su sua richiesta l'ammontare dei costi di amministrazione sostenuti.

5.5. È ammissibile segnalare al cliente gli aumenti di prezzo solo entro il 20esimo giorno prima dell'inizio del viaggio.

5.6. In caso di aumenti di prezzo di più dell'8% il cliente è autorizzato entro una scadenza ragionevole data da SeyVillas insieme alla comunicazione della modifica, o ad accettare la modifica o a rescindere dal contratto senza dover pagare alcuna penale. Se il cliente non si pronuncia esplicitamente in merito a una rescissione del contratto entro il termine dato da SeyVillas, la modifica è da considerarsi come accettata.

6. Recesso da parte del cliente prima dell'inizio del viaggio/costi di cancellazione

6.1. Il cliente può recedere in ogni momento dal contratto prima dell'inizio del viaggio. Il recesso va comunicato a SeyVillas all'indirizzo indicato prima/successivamente. Nel caso in cui il viaggio sia stato prenotato tramite un tour operator, il recesso può anche essere comunicato a questo. Si consiglia al cliente di comunicare il recesso dal contratto per iscritto.

6.2. Se il cliente recede prima dell'inizio del viaggio o non partecipa al viaggio, allora SeyVillas perderà il diritto a ricevere il pagamento del viaggio. Invece SeyVillas potrà richiedere un risarcimento ragionevole, a patto che il recesso non è si è verificato per causa sua o non sussistano nel luogo di destinazione o nelle sue vicinanze condizioni eccezionali e inevitabili, che danneggino considerevolmente lo svolgimento del viaggio o il trasporto delle persone nel luogo di destinazione; sono da considerarsi circostanze inevitabili ed eccezionali quelle su cui SeyVillas non può esercitare il proprio controllo e le cui conseguenze non si sarebbero potute evitare anche nel caso in cui fossero state prese tutte le ragionevoli precauzioni.

6.3 SeyVillas ha stabilito i seguenti importi di risarcimento considerando il periodo intercorso tra la comunicazione di recesso e l'inizio del viaggio, oltre che tenendo conto del risparmio sulle spese e sull'acquisto risultanti dai diversi usi dei servizi di viaggio. Il risarcimento verrà calcolato al momento dell'arrivo della comunicazione di recesso considerando le rispettive categorie dei costi di cancellazione:

  1. Viaggi in nave/crociere e viaggi organizzati che non rientrano nella categoria b) successiva
    • fino al 31esimo giorno prima del viaggio 20 %
    • a partire dal 30esimo giorno prima del viaggio 35 %
    • a partire dal 22esimo giorno prima del viaggio 50 %
    • a partire dal 15esimo giorno prima del viaggio 75 %
    • a partire dal secondo giorno prima del viaggio fino al giorno di inizio del viaggio o in caso di non partecipazione al viaggio 90 % del prezzo totale del viaggio
  2. Case vacanza/appartamenti; hotel, resort, viaggi su misura con partenza individuale
    • fino al 46esimo giorno prima del viaggio 20 %
    • a partire dal 45esimo giorno prima del viaggio 50 %
    • a partire dal 35esimo giorno prima del viaggio 80 %
    • a partire dal secondo giorno prima del viaggio fino al giorno di inizio del viaggio o in caso di non partecipazione al viaggio 90 % del prezzo totale del viaggio

6.4. In ogni caso il cliente è libero di certificare a SeyVillas come le spese conseguenti alla cancellazione, se esistenti, siano decisamente inferiori all’importo forfettario da essa richiesto.

6.5. SeyVillas si riserva il diritto di richiedere al posto degli importi forfettari indicati precedentemente un risarcimento maggiore, a patto che certifichi che sono sorte maggiori spese rispetto agli importi forfettari applicabili. In questo caso SeyVillas ha l'obbligo di stimare e documentare concretamente il rimborso richiesto considerando le spese risparmiate e gli eventuali diversi usi dei servizi di viaggio.

6.6. Se SeyVillas è obbligata a rimborsare il prezzo del viaggio in seguito a un recesso, SeyVillas procederà immediatamente con il rimborso, che deve avvenire in ogni caso entro 14 giorni dalla ricezione della dichiarazione di recesso.

6.7. Rimane impregiudicato dalle precedenti condizioni il diritto del cliente previsto dalla legge in conformità con § 651 e del BGB di pretendere da SeyVillas tramite comunicazione su un supporto dati permanente, che aderisca al suo posto un terzo nell'adempimento dei diritti e degli obblighi derivati dal contratto. Una comunicazione di questo tipo è da notificare in tempo a SeyVillas, in ogni caso entro 7 giorni prima dell'inizio del viaggio.

6.8. La stipula di un'assicurazione di annullamento di viaggio così come un'assicurazione a copertura dei costi di rimpatrio in caso di incidenti o malattia è caldamente consigliata.

7. Cambi di prenotazione

7.1. Il cliente non ha il diritto dopo la stipula del contratto a modifiche riguardanti la data del viaggio, la destinazione, il luogo di partenza, l'alloggio, il tipo di pensione, il tipo di trasporto o altri servizi (cambio di prenotazione). Ciò non vale se il cambio è obbligatorio poiché SeyVillas non ha fornito al viaggiatore informazioni precontrattuali, o queste sono risultate errate o insufficienti in conformità all'art. 250 § 3 dell'EGBGB; in questo caso il cambio è possibile gratuitamente. Negli altri casi se viene eseguito comunque un cambio su richiesta del cliente, SeyVillas può riscuotere un costo di gestione dal cliente per ogni viaggiatore coinvolto nella modifica. Se non è stato concordato altro nel singolo caso prima della conferma del cambio, il costo di gestione per il cambio ammonta a una cifra pari a 50 € per ciascun viaggiatore fino alla data di inizio della seconda fascia di prezzo di cancellazione del rispettivo tipo di viaggio in conformità alla disposizione precedente del comma 6.

7.2. Richieste di cambio del cliente, avvenute dopo la scadenza dei termini, possono essere eseguite, nel caso in cui sia ancora possibile una loro esecuzione, solo dopo rescissione dal contratto, in conformità al comma 6 delle condizioni e contemporaneamente a una nuova iscrizione. Ciò non vale nel caso di richieste di cambio che comportano costi bassi.

8. Servizio non utilizzato

Se il viaggiatore non utilizza singoli servizi di viaggio che SeyVillas era pronta e in grado di adempiere come da contratto per motivi imputabili a lui stesso, non ha diritto a un rimborso parziale del prezzo del viaggio, a patto che queste motivazioni non l'avessero autorizzato in conformità alle condizioni previste per legge a un recesso senza pagamenti di penali o a una disdetta del contratto di viaggio. SeyVillas cercherà di ottenere il rimborso delle spese risparmiate dal fornitore di servizi. Questo obbligo decade se si tratta di servizi completamente irrilevanti.

9. Disdetta per motivi legati alla condotta

9.1. SeyVillas può disdire il contratto senza rispettare i termini, se il viaggiatore, malgrado l'ammonimento di SeyVillas, continua a disturbare o se viola il contratto, tanto da giustificare la risoluzione immediata del contratto. Ciò non vale se la violazione del contratto prende le mosse principalmente da una contravvenzione degli obblighi di informazione da parte di SeyVillas.

9.2. Se SeyVillas disdice il contratto, allora SeyVillas si riserverà il diritto di riscuotere il prezzo del viaggio; SeyVillas deve però calcolare il valore delle spese risparmiate e dei relativi benefici, che ha ottenuto da un altro uso del servizio non utilizzato, comprensivo degli importi accreditati dal fornitore di servizi.

10. Obblighi del cliente/viaggiatore

10.1 Documenti di viaggio: Il cliente deve informare SeyVillas o il tour operator con cui ha prenotato il viaggio, se non ha ricevuto i documenti di viaggio necessari (ad esempio biglietto aereo, buono per l'hotel) entro i termini comunicati da SeyVillas.

10.2 Notifica delle carenze/richiesta di risoluzione

  1. Se il viaggio presenta delle carenze, allora il viaggiatore potrà richiedere di porvi rimedio.
  2. Se SeyVillas ha trascurato la notifica delle carenze e non ha potuto in seguito porvi rimedio, il viaggiatore può far valere i suoi diritti in merito a una riduzione del prezzo ai sensi del § 651m del BGB e un risarcimento danni ai sensi del § 651n del BGB.
  3. Il viaggiatore è obbligato a informare immediatamente sulle carenze il referente di SeyVillas presente sul posto. Se non è presente un referente di SeyVillas sul posto e non è obbligatorio da contratto, bisogna informare SeyVillas di eventuali carenze tramite un contatto indicato da SeyVillas; la raggiungibilità del referente di SeyVillas o di un contatto sul posto sono indicati nella conferma di viaggio. Il viaggiatore può però informare delle carenze anche il tour operator con cui ha prenotato il viaggio.
  4. Il rappresentante di SeyVillas è incaricato di trovare una soluzione, se possibile. Non è però autorizzato a riconoscere le pretese avanzate.

10.3. Stabilimento dei termini prima della disdetta
Se il cliente/passeggero disdice il contratto a causa di una mancanza del tipo indicata nel § 651i par. (2) del BGB, se è insormontabile, in conformità al § 651l del BGB, deve dare a SeyVillas un termine ragionevole per offrire un servizio sostitutivo. Ciò non vale però se è stata negata da parte di SeyVillas la possibilità di porvi rimedio o nel caso in cui sia necessaria una risoluzione immediata.

10.4. Danni e ritardi ai bagagli nei viaggi aerei; particolari regole e termini per la richiesta di soluzione

  1. Il viaggiatore è pregato di notare che la perdita, il danneggiamento e il ritardo nella consegna dei bagagli durante i viaggi aerei in conformità alle condizioni del trasporto aereo sono da indicare dai viaggiatori immediatamente sul posto per mezzo di un reclamo ("PIR") alla compagnia aerea competente. Le compagnie aeree e SeyVillas possono rifiutare i rimborsi per via di trattati internazionali, se il reclamo non è stato compilato. Il reclamo è da rimborsare entro 7 giorni in caso di danneggiamento del bagaglio, entro 21 giorni dalla consegna nel caso di ritardi.
  2. Inoltre la perdita, il danneggiamento o il disguido con il bagaglio deve essere indicato immediatamente a SeyVillas, al suo referente, o a un suo contatto o al tour operator. Ciò non esonera il viaggiatore dal rimborso del reclamo presentato alla compagnia aerea entro i termini precedenti in conformità alla lettera a).

11. Limitazione di responsabilità

11.1. La responsabilità contrattuale di SeyVillas per danni che non ledano alla vita, al corpo o alla salute e che non siano stati causati da essa, si limita a una cifra pari a tre volte il prezzo del viaggio. I possibili diritti derivanti ai sensi della Convenzione di Montreal o la legge sul traffico aereo rimangono impregiudicati da questa limitazione di responsabilità.

11.2. SeyVillas non è responsabile di disagi nei servizi, danni a cose e a persone dovuti a servizi di terzi per i quali si è svolta la funzione di intermediario (ad esempio escursioni, eventi sportivi, spettacoli teatrali e mostre offerte da terzi), se questi servizi sono stati indicati in maniera univoca nella descrizione del viaggio e nella conferma di viaggio esplicitamente con indicazione dell'identità e dell'indirizzo del partner contrattuale terzo come servizi terzi, di modo che siano riconoscibili per i viaggiatori come non facenti parte del pacchetto turistico di SeyVillas e siano stati selezionati separatamente. Gli articoli §§ 651b, 651c, 651w e 651y del BGB rimangono impregiudicati.

11.3. SeyVillas è però responsabile se e nella misura in cui per un danno arrecato al viaggiatore sono stati causati da SeyVillas la violazione degli obblighi di informazione o organizzazione.

12. Rivendicazioni, destinatario

Il cliente/viaggiatore può far valere i suoi diritti nei confronti di SeyVillas in conformità al § 651i par. (3) punto 2, 4-7 del BGB. La rivendicazione può avvenire anche tramite il tour operator, se il viaggio organizzato era stato prenotato tramite questo. Si consiglia di avanzare una rivendicazione per iscritto.

13. Obblighi di informazione sull'identità dei vettori aerei

13.1. SeyVillas informa anticipatamente i clienti in conformità al regolamento EU di informazione dei passeggeri sull'identità dei vettori aerei prima o al più tardi al momento della prenotazione sull'identità della compagnia aerea in riferimento a tutti i servizi di trasporto aereo prenotati nel viaggio.

13.2. Se la compagnia aerea/le compagnie aeree non sono state ancora stabilite al momento della prenotazione, allora SeyVillas è obbligata a indicare al cliente la compagnia aerea o le compagnie aeree che è probabile eseguirà/eseguiranno il volo. Non appena SeyVillas viene a conoscenza di quale compagnia aerea effettuerà il volo, SeyVillas informerà il cliente.

13.3. Se la compagnia aerea indicata al cliente come quella che avrebbe eseguito il volo cambia, SeyVillas informerà il cliente del cambiamento immediatamente e il prima possibile con i mezzi adeguati.

13.4. La blacklist (le compagnie aeree alle quali è negato l'utilizzo dello spazio aereo all'interno dei Paesi Membri), creata in conformità al regolamento UE, è consultabile sulle pagine Internet di SeyVillas o direttamente all'indirizzo http://ec.europa.eu/transport/modes/air/safety/air-ban/index_de.htm e visionabile nei locali commerciali di SeyVillas.

14. Disposizioni sui passaporti, visti e norme sanitarie

14.1. SeyVillas informerà il cliente/viaggiatore sugli obblighi generali di passaporto e visti oltre che sulle formalità sanitarie della nazione di destinazione inclusi i termini indicativi per l'ottenimento del visto necessario prima della stipula del contratto e su eventuali modifiche prima dell'inizio del viaggio.

14.2. È responsabilità del cliente procurarsi e portare con sé i documenti di viaggio ufficiali necessari, effettuare gli eventuali vaccini obbligatori così come osservare le norme doganali e inerenti alla valuta. Gli svantaggi che derivano dal non rispetto di queste regole, ad esempio il pagamento di costi di cancellazione, sono a carico del cliente/viaggiatore. Ciò non vale se SeyVillas ha fornito informazioni errate o non ha sufficientemente informato il cliente.

14.3. Nel caso SeyVillas sia stata incaricata dal cliente, non è responsabile per la concessione e la ricezione tempestiva del visto necessario da parte della corrispondente rappresentanza diplomatica, a meno che SeyVillas non sia colpevole di aver violato i propri obblighi.

15. Risoluzione alternativa delle controversie; competenza giurisdizionale e foro competente

15.1. SeyVillas fa notare in riferimento alla legge sulla risoluzione delle controversie dei consumatori che non partecipa a una risoluzione volontaria delle controversie. Qualora una risoluzione delle controversie dopo la stampa delle condizioni di viaggio diventasse obbligatoria per SeyVillas, SeyVillas infomerà i consumatori in forma adeguata. SeyVillas rimanda alla piattaforma europea per la risoluzione online delle controversie http://ec.europa.eu/consumers/odr/ per tutti i contratti di viaggio che sono stati conclusi nell'ambito delle leggi elettroniche.

15.2. Per i clienti/viaggiatori che non fanno parte di uno Stato membro dell'Unione Europea o sono di cittadinanza svizzera viene concordata la validità esclusiva del diritto tedesco per tutto il rapporto contrattuale e legale tra il cliente/viaggiatore e SeyVillas. Questi clienti/viaggiatori possono querelare SeyVillas unicamente nella sede di SeyVillas.

15.3. Per le querele di SeyVillas contro i clienti o partner contrattuali del viaggio organizzato, che sono commercianti, persone giuridiche del diritto pubblico o privato, o persone che hanno la residenza o il domicilio all'estero, o la cui residenza o domicilio al momento della querela è sconosciuto, verrà concordato come foro di competenza la sede di SeyVillas.

Protetto da copyright: Studio legale Noll & Hütten, Stoccarda | Monaco, 2017 – 2018

Il tour operator è:
SeyVillas GmbH
Werner-Bock-Str. 40
33602 Bielefeld
CEO: Ralf zur Linde, Julian Grupp
Registro delle imprese: pretura di Bielefeld, HRB 42943
Partita IVA: DE315559091
Telefono: +49(0)521-44818610
Fax: +49(0)521-44818619
Email: info@seyvillas.com

Gentili clienti,

ci adoperiamo sempre, nel caso in cui il reclamo non sia già stato risolto sul luogo, a trovare un accordo accomodante in sede extragiudiziale ad eventuali lamentele comunicateci al termine del viaggio.

Purtroppo, però, controversie legali sono talvolta inevitabili. A questo proposito vorremmo comunicarVi un’informazione importante, che non rappresenta alcun accordo esplicito riguardo al foro competente, bensì che illustra la situazione legislativa attuale e Vi serve esclusivamente come informazione:

Ai sensi dell’articolo 22 del regolamento (CE) N. 44/2001 del Consiglio dell’Unione Europea concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, la situazione legislativa attuale prevede che per cause del cliente contro di noi o cause da parte nostra o del proprietario dell’immobile affittato per la vacanza contro di Voi, la competenza giurisdizionale esclusiva è del paese in cui l’immobile è situato. Il che significa che non possono essere presentate cause contro di noi presso un tribunale tedesco.

L’applicabilità della norma sopra citata e la conseguente mancanza di competenza del tribunale tedesco investito va valutata d’ufficio dal tribunale tedesco da Voi investito. Tale tribunale è pertanto all’occorenza tenuto per legge, sulla base del regolamento sopra citato, a respingere una domanda da parte Vostra per mancanza di competenza internazionale.

Condizioni.pdf
Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la vostra esperienza browser. Scopri di più.