Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
Frankfurt (FRA) Condor Ve Sa
London Heathrow (LHR) British Airways Me, Sa Gi, Do
Paris Charles de Gaulle (CDG)* Air France Ma, Gi, Sa Me, Ve, Do
Zurich (ZRH) Edelweiss Sa Lu
*da 31.10.2019

Guida alle Seychelles La guida di viaggio completa per le Seychelles

Prenota la tua struttura

Praslin


La costa nord-est di Praslin

Attrazioni ed attività lungo la costa nord-est di Praslin

Côte d’Or & Anse Volbert

La costa nord-orientale, conosciuta anche con il nome di Côte d’Or, offre spiagge molto interessanti, che la penisola Au Morne, situata a sud-est, protegge dal monsone locale. In caso contrario infatti questi venti porterebbero, da maggio a ottobre, un sacco di alghe ed un forte moto ondoso.

Le piacevoli condizioni balneari sono uno dei motivi per cui questa regione dell'isola è diventata un centro turistico rinomato. Tra semplici pensioncine, appartamenti vacanze, alberghi di lusso e resort sia classici che moderni c'è una vasta scelta di alloggi, oltre a una selezione invitante di ristoranti e caffè, nonché boutique, negozi, gallerie, centri di immersione e noleggio biciclette. Analogamente alla Beau Vallon Bay di Mahé, anche questa "costa d'oro" di Praslin può pertanto essere definita una versatile area delle Seychelles molto sviluppata dal punto di vista delle infrastrutture. Ad ogni modo, questa regione non è coperta eccessivamente di costruzioni né troppo frequentata dai turisti.

Quasi parallelamente al piccolo centro dove si concentrano gli insediamenti (il paese di Anse Volbert), decorre la lunga baia situata sul lato est. Non ci sono barriere coralline vicino alla spiaggia né scogli pericolosi e non si trovano sport acquatici motorizzati; però questa costa in leggera pendenza offre le condizioni ideali per la balneazione rilassante ed il nuoto. È ideale fare lunghe passeggiate lungo tutta la sua estensione di 4 km. È anche il punto di partenza ideale per escursioni in pullman verso punti di interesse o altre spiagge dell'isola. Nella piccola esposizione al Musée de Praslin si può scoprire di più sulla natura, la cultura e la storia di Praslin. Si trova nei pressi della struttura Footprints-Côte d'Or, in un edificio storico (tutti i giorni 9-16, costo ingresso circa 5€ /180 SCR Tel. 524 618, www.praslinmuseum.sc). Nella galleria d'arte Gallery & Art nel Café des Arts sono esposti e messi in vendita dipinti e sculture di artisti locali, nonché prodotti di artigianato locale (lun-sab 10-21, tel. 429 48 00).

La Côte d’Or si unisce quasi senza interruzioni con l'adiacente baia balneare Anse Volbert.

Côte d’Or (Anse Volbert), PraslinCôte d’Or (Anse Volbert), Praslin
 

Anse Gouvernement

Nella Anse Gouvernement situata ad est si trova L’Archipel Hotel, nel bel mezzo di un folto giardino verdeggiante. Nel 1984 presso questa spiaggia è stato girato “Pirates”, film d'avventura di Polanski. Presso la parte finale ad est della spiaggia c'è un sentierino che in circa 15 minuti di cammino conduce alla Anse Matelot.

ImageAnse Gouvernement, Praslin
Image 
 

Anse La Blague

Tra Anse Volbert e Baie S.te Anne vale la pena fare una gita all'ancora scarsamente popolata e raramente visitata Anse La Blague. Per arrivarci si deve svoltare nella stretta strada costiera che porta a nord-est a circa 1 km dietro Anse Volbert. Presso la punta più bassa a sud dell'isola si trova Anse La Farine, in francese giustamente chiamata spiaggia di farina, perché davvero è quasi come camminare su farina. Chi non risiede qui come ospite del New Emerald Cove, situato direttamente sulla spiaggia, può raggiungere questa lingua di sabbia solo in barca. Un mondo a sé è formato dalla minuscola Round Island (da non confondere con la sorella omonima nel S.te Anne Marine National Park), dove quattro piccole ville di lusso per un massimo di 16 ospiti offrono un alloggio idilliaco stile Robinson Crusoe.

ImageAnse La Blague, Praslin
Image 
 
Prossimo capitolo: La costa sud-ovest di Praslin
Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la vostra esperienza browser. Scopri di più.