Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
Frankfurt (FRA) Condor Ve Sa
London Heathrow (LHR) British Airways Me, Sa Gi, Do
Paris Charles de Gaulle (CDG)* Air France Ma, Gi, Sa Me, Ve, Do
Zurich (ZRH) Edelweiss Sa Lu
*da 31.10.2019

Guida alle Seychelles La guida di viaggio completa per le Seychelles

Prenota la tua struttura

Inner Islands


Frégate

Un'isola del tesoro privata ed un rifugio di lusso

50 km ad est di Mahé, lunga 2 km, larga 1,5 km, di granito, con il Mont Signal a 125 m sopra il livello del mare – così si presenta Frégate.

Nel 1744 l'esploratore francese Lazare Picault chiamò la più orientale isola delle Seychelles Frigate dopo avervi incontrato il famoso uccello fregata. I primi visitatori di Frégate probabilmente furono i pirati che in precedenza avevano navigato nelle acque al largo del Madagascar e, dovendo ritirarsi, trovarono qui un buon rifugio. Come per altre isole, circolano diverse storie a proposito di un tesoro - non ancora scoperto. La tipica storia di sofferenza ecologica delle Seychelles non risparmiò nemmeno Frégate: distruzione della natura esistente, coltivazione di una piantagione di cocco, produzione di copra. Più tardi, dopo la seconda guerra mondiale, vennero coltivati anche frutta, verdure, caffè e spezie, inoltre venne allevato pollame, destinato al mercato di Mahé.

Nel 1990 potè prendere piede un maggiore sviluppo: un industriale tedesco acquisì l'isola ed prese ampie misure per la sua rigenerazione. Nel 1998 aprì l'unico resort dell'isola, che ora appartiene alla Oetker Collection, probabilmente la più raffinata catena alberghiera di tutto il mondo. Sull'isola così incontaminata dal turismo, con le sue spiagge di sabbia, la ricca giungla e le piantagioni di frutta e verdura, le rare specie vegetali e animali possono finalmente ritrovare il proprio habitat ideale.

Fregate Private Island Resort, SeychellesFregate Private Island Resort, Seychelles

Gli ospiti delle 16 lussuose ville qui costruite condividono la pace e la tranquillità dell'isola con oltre 2000 tartarughe di terra e centinaia di migliaia di uccelli. La più grande popolazione al mondo dell'uccello shama groppabianca (Copsychus malabaricus), a rischio d'estinzione, può essere trovata qui. Chi vuole passare le vacanze a Frégate viene recuperato dall'aeroporto di Victoria da un aereo leggero o un elicottero; il tempo di volo è di soli 20 minuti. Il personale di 150 persone si occupa di un massimo di 50 ospiti - che a loro volta pagano un importo a quattro cifre per questo servizio - a notte, naturalmente. Claudia Schiffer, Michael Douglas, Julia Roberts ed altre celebrità si sono già rilassate in questo resort. Le entrate della struttura, tra le altre cose, vengono destinate a progetti di conservazione della natura - un esempio di come lusso ed ecologia possano convivere.

L'80% dell'isola si trova oggi in uno stato simile a prima della colonizzazione, e per ogni ospite vengono piantati due nuovi alberi. Le sette spiagge e le baie sono semplicemente da sogno, l'Anse Victorin prima di tutte. Diverse stradine, in parte asfaltate e percorribili con golf cart, attraversano l'isola e portano alle spiagge. Le passeggiate a Frégate sono poco impegnative, dato che ci sono solo piccole pendenze ed i percorsi sono per lo più in ombra. L'isola, tuttavia, non è accessibile per semplici gite. A nord di Frégate, verso La Digue, ci sono le Chimney Rocks, che quando il mare è calmo sono tra i migliori punti di immersione delle Seychelles.

Scopri di più su Frégate!



Image
Image
Image
Image
Questo sito utilizza dei cookie per migliorare la vostra esperienza browser. Scopri di più.