x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017
  • Torna a tutti i racconti

    Il nostro viaggio di nozze – un’avventura indimenticabile

    Praslin

    La nostra luna di miele è partita da Praslin dal villaggio Villas de Mer presso la spiaggia di Grand Anse, siamo rimasti subito affascinati dalla splendida spiaggia di sabbia bianca e dall'acqua del mare limpida. In questo resort abbiamo potuto apprezzare innumerevoli piatti di cucina creola.

    Romantiche passeggiate hanno fatto da contorno in questa nostra permanenza nell'isola, ammirando anche tramonti spettacolari con il sottofondo del mare.

    ImageTramonto grand anse praslin

    La prima escursione è stata con il catamarano per una sosta all'isola di St. Pierre per fare snorkeling, e per poi proseguire all'isola di Curieuse per ammirare da vicino le tartarughe giganti e un percorso a piedi dell'isola incontrando granchi di ogni specie e gechi.

    ImageTartarughe isola di Curieuse ImageIl mare di Curieuse

    La seconda escursione si è svolta con una visita presso la Vallée dei mai, una riserva naturale patrimonio dell'Unesco dove si può ammirare il Coco de mer che cresce solo alle Seychelles. In questa riserva oltre al Coco si trovano numerose tipologie di palme e mangrovie dove si nascondono numerosi gechi e uccelli come il famoso pappagallo nero delle Seychelles.

    ImageSimone e coco de mer

    Dopo un pranzo abbondante in riva all'oceano ci siamo rilassati presso la spiaggia più bella e famosa: Anse Lazio.

    ImageAnse lazio

    La Digue

    Passati i primi giorni all'Isola di Praslin ci siamo spostati nella più intima e selvaggia isola di La Digue, un vero capolavoro della natura.

    Abbiamo soggiornato alla guest-house Le Relax Beach House dove ci hanno accolto con un aperitivo a base di frutta, e poi deliziato con cibo indiano e creolo.

    Come prima visita siamo andati a Anse Source d'Argent, una spiaggia incantevole con massi granitici color argento tipici dell'isola, contornati da una meravigliosa barriera corallina.

    ImageSource d'argent

    Nel tragitto si possono ammirare numerose spezie, e piantagioni di vaniglia, dove artigiani locali la coltivano e la vendono. C'è anche una riserva di tartarughe dove si può dar loro da mangiare.

    Visto che nell'isola non ci sono mezzi motorizzati, a parte un paio di taxi, nei giorni successivi abbiamo noleggiato le bici che sono l'unico modo per scoprire qualche angolo nascosto di paradiso.

    ImageLa spiaggiadi Le Relax – le reunion

    La prima pedalata l'abbiamo fatta nella parte nord dell'isola fermandoci ad ammirare le spiagge e ad assaporare l'acqua di cocco.

    ImageSpiaggia di praslin

    Durante la pedalata si percorre una strada in salita e discesa dove si ammirano spiagge e paesaggi nascosti in mezzo alla foresta.

    Il giorno successivo la parte sud con tappa a Grand Anse per rilassarci nelle meravigliose acque cristalline dell'Oceano.

    ImageSimone per le vie di La Digue

    L'ultimo giorno ci siamo goduti la giornata con una rilassante camminata per il centro per acquistare dei souvenir e immergerci nella quotidianità della vita Creola.

    I nostri commenti

    Il mare ha uno stupore unico ed è meraviglioso e indimenticabile starci nell'imbrunire, per ammirare il sole scendere e scomparire improvvisamente dietro le montagne dell'isola vicino.

    La Digue è un’isola senza tempo che attrae i numerosi turisti per la sua pace e tranquillità, oltre che per le bellissime spiagge.

    Le spiagge di Anse Lazio e Source d'Argent sono state scenario di innumerevoli pubblicità e di scene di film quindi meritano una visita…

    ImageTramonto Praslin

    Come punto di riferimento avevamo “Creole”, sempre gentili e pronti a risolvere ogni eventuale problema.

    Questo viaggio ci rimarrà nel cuore non solo perchè è stato il nostro viaggio di nozze ma anche perchè luoghi così belli e incantati solitamente si vedono solo in cartolina.

    Un'esperienza unica e indimenticabile grazie anche all'organizzazione di SeyVillas.

    Simone e Joelle

    Questo diario vi è stato utile? YES!
  • Image di Joelle Italia