x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017
  • Torna a tutti i racconti

    Un'esperienza da vivere...almeno una volta nella vita!

    Siamo partiti con le migliori aspettative per questo viaggio tanto desiderato e atteso.

    E devo dire che non sono state disattese, anzi direi che la realtà ha superato la fantasia! Le Seychelles si sono rivelate un paradiso quasi incontaminato, dove è la natura a fare ancora da padrona…Tutto si fonde in maniera armoniosa con l'ambiente, gli hotel, le case, le attività commerciali... questo almeno nelle isole più piccole come Praslin, La Digue e Cerf Island che sono state mete del nostro viaggio.

    Praslin

    La nostra prima tappa è stata Praslin, presso il Sea View Lodge ad Anse Possession. Una delle prime esperienze fatte a Praslin è stata la visita di Curieuse Island, nota per le sue tartarughe giganti. Che dire...sembrano dinosauri in miniatura. E' stato divertente dar loro da mangiare e guardarle nel loro ambiente.

    ImageCurieuse Island e le sue tartarughe

    Abbiamo percorso poi 40 minuti in mezzo alla foresta per arrivare alla spiaggia di Anse St. José, una delle spiagge da cartolina delle Seychelles. Lì abbiamo anche pranzato con un ottimo barbecue a base di pesce e pollo, preparato dai locali.

    ImageCurieuse, Anse St José

    Nel pomeriggio abbiamo fatto tappa snorkeling a St. Pierre, un micro isolotto ricco di vita sottomarina. Un bello spot per gli amanti dello snorkeling.

    A Praslin abbiamo visitato anche Anse Georgette, passando attraverso il Constance Lemuria Resort. Anse Georgette è una delle spiagge più famose delle Seychelles, non a torto, ma le correnti qui sono molto forti e si crea risacca per cui la balneazione è sconsigliata. In ogni caso penso valga la pena vederla per la sua sceneggiatura da cartolina.

    ImagePraslin, Anse Georgette

    A Praslin l'esperienza più bella è stata sicuramente la nostra prima immersione dopo il corso PADI nello spot chiamato “coral garden”. Una varietà di colori e di vita sottomarina indescrivibile.....per quanto lo sbiancamento dei coralli abbia colpito anche le Seychelles riducendo la varietà di colori visibili, questa esperienza ha lasciato il segno...un ricordo indelebile. Inoltre il tramonto su Anse Lazio è imperdibile...basta guardare la foto…

    ImagePraslin, Tramonto su Anse Lazio

    La Digue

    Da Praslin ci siamo poi spostati a La Digue, l'isola dove le biciclette sono il principale mezzo di trasporto.

    ImageLa Digue, Noleggio bici al porto

    Di La Digue, invece, il ricordo più bello è sicuramente la gita in catamarano a Grande Soeur, Coco e Felicité. Tre soste snorkeling tra le migliori fatte: tartarughe marine, calamari, pesci palla etc....e i colori del mare, quell'azzurro smeraldo che non vorresti smettere di guardare…Oltre all'ottimo barbecue che abbiamo mangiato in barca!

    ImageEscursione a Felicite Island

    A La Digue abbiamo fatto anche il giro a piedi da Grand Anse ad Anse Source d'Argent e devo dire che sembra di essere un po' Indiana Jones...in mezzo a rocce, foreste e mare....ma la spiaggia di Anse Marron e tutte le altre che incontrerete meritano la faticata!

    ImageLa Digue, Grand Anse ImageAnse Marron, La Digue

    Cerf Island

    Quando siamo arrivati a Cerf Island, ultima tappa del nostro viaggio, abbiamo deciso di fare un'altra immersione a Mahé per cui un giorno abbiamo preso il traghetto, noleggiato la macchina (anche la guida a destra è stata un'esperienza del tutto nuova!) e ci siamo recati a Beau Vallon.

    ImageMahè, Beau Vallon

    Lì abbiamo passato una splendida mattinata in spiaggia...la spiaggia è enorme e si presta a lunghissime passeggiate. Nel pomeriggio abbiamo fatto due immersioni nel bellissimo parco marino di Cap Ternay. Esperienza unica anche solamente per lo snorkeling.

    A Cerf abbiamo trovato il puro relax, una micro isola lontana da tutto, immersa nella natura ed attorniata da barriera corallina...un sogno per noi...amanti dello snorkeling. Che dire quindi...delle Seychelles ricorderò soprattutto il mare e i loro abitanti nonché i tramonti e le lunghe passeggiate sulla spiaggia...chissà un giorno tornerò a rivivere queste emozioni...sicuramente se lo farò sarà ancora con Seyvillas!

    Nadia

    Questo diario vi è stato utile? YES!
  • Image di Nadia