x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017
  • Torna a tutti i racconti

    Un sogno realizzato

    Dopo anni di sogni ad occhi aperti siamo finalmente riusciti a raggiungere uno dei paradisi tropicali che tutti desiderano ma che risultano quasi sempre impossibili da raggiungere...quest’anno il nostro sogno si è avverato! Siamo riusciti finalmente a trascorrere 8 giorni alle Seychelles e posso tranquillamente definirla la vacanza più bella di sempre.

    Praslin

    Siamo arrivati a Praslin tramite un aeroplanino minuscolo dal quale abbiamo potuto ammirare il primo assaggio di “paradiso” sorvolando alcune isolette delle Seychelles che separano Mahé da Praslin. ImageVista dall'aeroplanino

    Abbiamo alloggiato all’Hotel Britannia con mezza pensione, una soluzione perfetta, il cibo è sempre stato buonissimo e le camere erano spaziose e pulite, una posizione ottima per poter visitare alcuni dei luoghi più belli dell’isola come la famosa Vallée de Mai. È stato fantastico passeggiare nella foresta tropicale dove cresce il famosissimo Coco De Mer imbattendoci di tanto in tanto in simpatici animali endemici come gechi e uccelli tropicali.

    ImageEntrata del parco Vallée de Mai

    Abbiamo vissuto momenti magici in alcune spiagge da sogno come Anse Lazio (il primo impatto è stato quasi commovente dalla bellezza che emanava) e abbiamo fatto una bellissima escursione a Curieuse Island con tappa snorkeling a St. Pierre per poi concludere il tutto con una bella nuotata ad Anse Georgette, una cornice composta da un mare limpido e trasparente che si infrange su una spiaggia bianchissima con la consistenza del borotalco.

    Sull’isola di Curieuse abbiamo ricevuto il benvenuto dalle famose tartarughe giganti delle Seychelles che vivono libere nel parco accostato ad una splendida foresta di mangrovie, un posto unico al mondo dove la natura sprigiona tutta la sua forza e bellezza.

    Da Praslin siamo andati alla Digue, abbiamo girato l’isola con le biciclette e abbiamo sostato nella bellissima spiaggia di Anse Source d'Argent dove hanno girato la pubblicità della Bilboa…definita una delle spiagge più belle del mondo, consigliamo vivamente una visita!

    ImageSpiaggia "bilboa"

    Sempre a La Digue abbiamo raggiunto la spiaggia di Grand Anse dove purtroppo abbiamo trovato mare mosso ma, nonostante questo, vale assolutamente la pena di inserirla tra le tappe fondamentali di questa isola.

    Mahé

    Spostandoci a Mahé abbiamo alloggiato al Valmer Resort (hotel fantastico, cibo buono e camera con vista baia mozzafiato), da qui abbiamo visitato il mercato di Victoria dove abbiamo fatto il pieno di souvenir e spezie varie (ce ne sono un’infinità!) e abbiamo ammirato le spiagge di Anse Intendance e Anse Soleil, fortunatamente abbiamo sempre trovato il mare calmo ottenendo la sensazione di entrare in una piscina a cielo aperto!

    ImageValmer Resort a Mahé ImageAnse Soleil

    La nostra personale preferenza va sicuramente all’isola di Praslin per il suo marcato lato selvaggio e le spiagge più belle mai viste, ma non possiamo assolutamente togliere nulla alle altre isole, in quanto ognuna ci ha regalato un’emozione diversa e indimenticabile, in base alle proprie caratteristiche.

    Impossibile descrivere a parole le sensazioni provate, posso solamente dire che i nostri occhi sono stati abbagliati dalla bellezza selvaggia e unica di queste perle incastonate nel mezzo dell’Oceano Indiano e il ricordo di questa vacanza rimarrà per sempre nei nostri cuori, risvegliato ogni volta che vedremo spiagge bianche e mare da sogno, potremmo dire: Ci siamo stati!

    Giovanni

    Questo diario vi è stato utile? YES!
  • Image di Giovanni