x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017
  • Torna a tutti i racconti

    Un sogno realizzato

    Dopo diversi tentativi, andati male, per organizzare una vacanza perfetta alle Seychelles, finalmente, grazie a Seyvillas ci siamo riusciti! Dalla scelta dei voli, i più sicuri, confortevoli e veloci possibili, alla struttura che ci ha ospitato, alla scelta del trattamento, una mezza pensione ideale.

    Partenza il 29 Novembre sera da Malpensa per Abu Dhabi dove arriviamo in perfetto orario, il tempo per il trasferimento da un'area all'altra e un'occhiata ai lussuosi negozi duty free che ci imbarcano per Mahé, piccolo ritardo nel decollo ma arrivo nell'isola madre quasi in orario. Impeccabile il servizio accoglienza e in pochi minuti siamo alla Villa Dorado, struttura da noi scelta per il buon rapporto qualità/prezzo e per la posizione.

    ImageVilla Dorado

    Ad attenderci non c'è la proverbiale accoglienza seychellese, la "mitica" Martha è un pò fredda e distaccata, atteggiamento che è restato per tutta la vacanza, nonostante la nostra totale disponibilità, essendo in pratica in casa sua, nell'aiutare nelle piccole faccende come sparecchiare, fare su i letti, sporcare il meno possibile e mai nessuna richiesta, peccato, unica nota stonata di un concerto impeccabile.

    Immancabile mettere i piedi subito nella sabbia bianca e fine della spiaggia che parte direttamente dalla terrazza del Dorado e un bagno in acque cristalline e caldissime.

    ImageAnse aux Pins

    Durante il soggiorno abbiamo alternato giorni di riposo a giornate alla scoperta delle numerose spiagge che ad ogni curva si presentano ai nostri occhi, tutte simili all'apparenza ma ognuna con una sua ben definita personalità. Quindi ci siamo recati ad Anse Royale diverse volte anche perchè raggiungibile velocemente a piedi e con un discreto centro animato dove tra l'altro consiglio i negozi per compere di qualità e non eccessivamente cari, sicuramente migliori di quelli di Victoria. ImageFairyland Beach ImageAnse Royale verso Fairyland Beach

    Un giorno abbiamo visitato Victoria, la capitale, con il bel lungomare, la zona commerciale, il mercato e qualche struttura interessante.

    ImageTorre dell'orologio di Victoria

    Lo stesso giorno ci siamo recati a Beau Vallon la "Spiaggia" di Mahe. Bella, grande e colorata. In un'altra escursione abbiamo visitato la spiaggia Anse Takamaka, quella a me piaciuta di più. Un altro giorno ci siamo recati a Baie Lazare e poi proseguito per Anse à la Mouche. Tutte le escursioni le abbiamo organizzate autonomamente, viaggiando con i bus locali, quelli più tipici, efficientissimi, numerosi e in tutto spendendo meno di 15 euro, quindici...incredibile.

    ImageAnse Takamaka ImageBeau Vallon

    Due parole sull'alloggio, Il Villa Dorado è una bella villa con cinque camere da letto per i turisti, pulita e tenuta molto bene. Punto di forza la posizione, fronte mare, adagiata sulla bellissima spiaggia di Pointe au Sel, in pratica solo per noi. la prima colazione veniva servita sulla terrazza, con una vista decisamente suggestiva. Certo per quantità e varietà si poteva fare di meglio ma probabilmente era una settimana no per Martha.

    ImageColto e bevuto ImageColazione a Villa Dorado

    Indimenticabile invece il trattamento ricevuto presso il Crown Beach Hotel, albergo tradizionale limitrofo al Dorado, dove ci veniva servita la cena, decisamente una cucina da Gran Chef, con tempi di attesa lunghi ma piatti elaborati, freschi, buonissimi, e non eccessivamente cari. Presso la stessa struttura potevamo, incluso nel pagato al Dorado, usufruire dei servizi messi a disposizione degli ospiti da Crown, piscina, sdraio, canoe, docce, bagni e camere d'appoggio utili il giorno della partenza. Per il mio gusto, visto l'esigua differenza di prezzo consiglio il Crown Beach...personale gentile e disponibile, colazione ricca e abbondante, camere moderne d'albergo di lusso.

    Il 7 Dicembre sera partenza. Voli in orario e confortevoli. Alitalia ed Ethiad si sono dimostrate efficientissime. Arrivati a Milano, accolti da un freddo siberiano, accentuato dallo sbalzo con le temperature equatoriali di Mahé non ci resta che un bellissimo ricordo di una splendida vacanza, perfetta in tutto e, tanta voglia di tornarci.

    Questo diario vi è stato utile? YES!
  • Image di Paolo Milano