x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017

Condizioni generali di vendita di Seyvillas
(Fincallorca GmbH)

Gentili clienti,
il tour operator Fincallorca GmbH offre la possibilità di prenotare pacchetti turistici alle Seychelles tramite il sito web e la denominazione www.seyvillas.com. Le presenti condizioni generali costituiscono, se debitamente concordate, l’oggetto del contratto stipulato tra il cliente e la Fincallorca GmbH, di seguito abbreviata in Seyvillas. Tali condizioni integrano e soddisfano le norme legislative dell’articolo 651 lettere dalla a alla m del BGB (codice civile tedesco) e le norme in materia di informazione previste per i tour operator ai sensi degli articoli dal 4 al 11 del BGB-InfoV (regolamento concernente gli obblighi di informazione e prova in conformità al codice civile tedesco). Si pregano quindi i gentili clienti di leggere attentamente le presenti condizioni generali prima di effettuare la prenotazione!

  1. 1. Stipulazione del contratto / Gli obblighi del cliente
  2. 2. Pagamento
  3. 3. Modifiche dei servizi
  4. 4. Aumento del prezzo
  5. 5. Cancellazione da parte del cliente e conseguenti costi
  6. 6. Modifiche della prenotazione
  7. 7. Rinuncia a un servizio
  8. 8. Rescissione del contratto per motivi legati alla condotta
  9. 9. Incombenze del cliente
  10. 10. Limitazione della responsabilità
  11. 11. Esclusione dei reclami, destinatario, prescrizione, informazioni per quanto riguarda la risoluzione delle controversie del consumatore
  12. 12. Prescrizione
  13. 13. Obblighi di informazione riguardo l’identità della compagnia di volo operante
  14. 14. Normativa sui passaporti, visti e regole sanitarie
  15. 15. Ruolo di Seyvillas riguardo ai servizi di volo e di noleggio auto
  16. 16. Competenza giurisdizionale e foro competente

Attenzione: mettiamo a Sua disposizione la seguente traduzione delle nostre condizioni di viaggio (e delle condizioni di intermediazione) esclusivamente a fini di servizio. Le ricordiamo che ai fini del contratto ha validità esclusivamente la versione tedesca.


1. Stipulazione del contratto / Gli obblighi del cliente

1.1. Effettuando una prenotazione (ossia inviando il modulo di prenotazione compilato e firmato), il cliente esprime in modo giuridicamente vincolante l’intenzione di stipulare un contratto di viaggio con Seyvillas. Alla base di tale offerta di SeyVillas e della prenotazione del cliente vi sono la descrizione del pacchetto vacanza e le informazioni contenute nel modulo di prenotazione come presentate al cliente al momento della prenotazione.

1.2. Seyvillas non autorizza gli intermediari (ad es. agenzie di viaggio) e i fornitori (ad es. hotel, agenzie di trasporto) a prendere accordi, dare informazioni o garanzie che differiscano dal contenuto del contratto, vadano oltre oppure contraddicano i servizi concordati per contratto da Seyvillas o la descrizione del viaggio.

1.3. I prospetti degli hotel, dei luoghi e le offerte Internet non pubblicati da Seyvillas non sono vincolanti per Seyvillas, a meno che non siano stati espressamente resi oggetto o contenuto dell’offerta tramite preciso accordo di Seyvillas col cliente.

1.4. La prenotazione deve essere effettuata per iscritto e via etere (email o fax). Al momento della ricezione della prenotazione Seyvillas conferma immediatamente per email di aver ricevuto la prenotazione. Tale conferma di avvenuta ricezione non è ancora quella definitiva di prenotazione.

1.5. Il cliente è responsabile per l’adempimento degli obblighi contrattuali da parte delle persone per cui ha prenotato e che viaggiano con lui, se si è assunto tale impegno tramite un’espressa dichiarazione a parte.

1.6. Il contratto diventa valido quando il cliente riceve la dichiarazione con cui Seyvillas accetta la prenotazione (a prescindere dalla forma di tale accettazione). All’atto della stipulazione del contratto o subito dopo Seyvillas invia al cliente una conferma scritta della prenotazione. Tale obbligo non sussiste nel caso in cui il cliente prenoti il viaggio meno di 7 giorni lavorativi prima della partenza.

1.7. Nel caso in cui il contenuto della conferma di viaggio da parte di Seyvillas differisca da quello della prenotazione del cliente, ne nasce una nuova offerta. Il contratto basato su questa nuova offerta è valido quando il cliente accetta tramite espressa dichiarazione, pagamento dell’anticipo o del saldo o fruizione dei servizi di viaggio.

1.8. Seyvillas fa osservare come, ai sensi delle prescrizioni di legge (articolo 312g, comma 2, capoverso 1, punto 9 del Codice Civile tedesco), per i contratti relativi alle prestazioni di viaggio ai sensi dell'articolo 651a del Codice Civile Tedesco (contratti per pacchetti di viaggio e contratti ai quali si applicano in modo analogo gli articoli 651a e successivi del C.C. tedesco) che siano stati stipulati a distanza (a mezzo lettera, catalogo, chiamata telefonica, telecopia, e-mail, messaggi inviati tramite servizi di telefonia mobile (SMS), radiodiffusioni e mass media televisivi) non sussiste alcun diritto di revoca, ma esclusivamente i diritti di recesso e disdetta legalmente riconosciuti, in particolare il diritto di recesso ai sensi del § 651i del C.C. tedesco. Un diritto di revoca sussiste tuttavia quando il contratto relativo alle prestazioni di viaggio ai sensi del § 651a sia stato stipulato al di fuori dei locali aziendali, a meno che le trattative orali su cui si basa la stipula del contratto non si siano svolte su ordine precedente del consumatore; anche in quest’ultimo caso non sussiste un diritto di revoca.


2. Pagamento

2.1. Dopo la stipulazione del contratto e il rilascio del certificato di garanzia conformemente alla sezione 651k del Codice Civile Tedesco (BGB) si deve procedere con il pagamento dell’acconto pari al 30% dell’intero costo della vacanza. Per quanto riguarda il servizio di volo e di noleggio auto, noi operiamo come intermediari, per questo motivo, il pagamento del volo e dell’auto noleggiata deve avvenire insieme al deposito del 30%. Lo stesso trattamento é riservato per l’assicurazione in caso di annullamento del viaggio. Il saldo finale della vacanza deve avvenire entro 5 settimane prima della partenza, a condizione che il certificato di garanzia sia stato rilasciato. Il pagamento del deposito e il versamento del saldo finale possono avvenire tramite trasferimento bancario e carta di credito (soggetta a commissioni).

2.2. Nel caso in cui il cliente non versi l’anticipo e/o il saldo entro i termini di scadenza del pagamento, nonostante Seyvillas sia disposta e nella condizione di adempiere ai suoi obblighi contrattuali e nonostante non sussista per il cliente alcun diritto di ritenzione, Seyvillas sarà autorizzata dopo il sollecito di pagamento a rescindere il contratto di viaggio e ad addebitare al cliente le spese dovute a tale recesso ai sensi del paragrafo 5 di cui sotto.


3. Modifiche dei servizi

3.1. Dopo la stipulazione del contratto possono rendersi necessarie alcune modifiche dei servizi principali del viaggio rispetto a quanto concordato. Tali modifiche sono ammesse solo se non causate in mala fede da Seyvillas e solo se non alterano in maniera significativa la forma generale del viaggio.

3.2. Il cliente mantiene il diritto di esigere l’adempimento dei servizi richiesti, qualora le modifiche apportate conducano a servizi inferiori o manchevoli.

3.3. Seyvillas è tenuta a informare senza indugio il cliente di qualsiasi modifica del servizio appena appresone il motivo.

3.4. Nel caso di una modifica sostanziale del servizio il cliente ha diritto a rescindere il contratto senza pagare alcuna penale o ad esigere da Seyvillas, qualora questa ne sia in grado, la sostituzione del viaggio cancellato con un altro di valore perlomeno identico presente nel programma, senza alcun sovrapprezzo. Per far valere questo diritto, il cliente dovrà comunicare tempestivamente la propria decisione dopo la dichiarazione di Seyvillas riguardo alla modifica o alla cancellazione del viaggio.


4. Aumento del prezzo

4.1. In caso di aumento dei prezzi per il trasporto o delle tasse per servizi specifici quali tasse portuali e aeroportuali o in caso di alterazione dei tassi di cambio inerenti al viaggio prenotato, Seyvillas si riserva di modificare il prezzo concordato nel contratto secondo le condizioni seguenti:

4.2. Un aumento del prezzo del viaggio è possibile solo se il lasso di tempo tra la stipulazione del contratto e la partenza è superiore ai 4 mesi e se le circostanze che hanno portato a tale aumento non erano ancora sorte né prevedibili da parte di Seyvillas prima o al momento della stipulazione del contratto.

4.3. Se i costi per il trasporto concordati nel contratto aumentano, in particolare quelli del carburante, Seyvillas può aumentare il prezzo del viaggio secondo i seguenti parametri:

  • in caso di un aumento calcolato in base al posto a sedere, Seyvillas può richiedere al cliente il pagamento del sovrapprezzo.
  • se i costi supplementari per il trasporto vengono calcolati dall’agenzia di trasporto dividendoli per il numero dei posti a sedere del mezzo in questione, Seyvillas può richiedere al cliente il pagamento del sovrapprezzo che ne deriva per il singolo posto.

4.4. Nel caso in cui le tasse esistenti al momento della stipulazione del contratto, come le tasse portuali e aeroportuali, vengano aumentate, Seyvillas può aumentare il prezzo del viaggio di conseguenza.

4.5. Nel caso di una modifica dei tassi di cambio posteriore alla firma del contratto, il prezzo del viaggio può aumentare nella misura in cui è aumentato per Seyvillas.

4.6. Nel caso di un’ulteriore modifica del prezzo del viaggio, Seyvillas è tenuta a informare senza indugio il cliente appena appresone il motivo. Aumenti del prezzo sono possibili solo fino a 21 giorni prima della partenza. Nel caso in cui l’aumento del prezzo superi il 5 % del costo del servizio il cliente ha diritto a rescindere il contratto senza pagare alcuna penale o ad esigere da Seyvillas, qualora questa ne sia in grado, la sostituzione del viaggio cancellato con un altro di valore perlomeno identico presente nel programma, senza alcun sovrapprezzo. La decisione del cliente dovrà pervenire senza indugi a Seyvillas dopo la comunicazione riguardo all’aumento del prezzo del viaggio.


5. Cancellazione da parte del cliente e conseguenti costi

5.1. Il cliente ha la facoltà di cancellare il viaggio in qualsiasi momento. La cancellazione va comunicata a Seyvillas al recapito riportato sopra (e di nuovo sotto). Nel caso in cui il viaggio fosse stato prenotato tramite un’agenzia di viaggio, la cancellazione può essere comunicata anche all’agenzia. Si consiglia al cliente di comunicare la cancellazione per iscritto.

5.2. Se il cliente cancella la prenotazione prima della partenza o non intraprende il viaggio, Seyvillas non può esigere il pieno pagamento del prezzo del viaggio. Nella misura in cui i costi della cancellazione non siano sostenibili da Seyvillas o vi sia una causa di forza maggiore, Seyvillas potrà addebitare al cliente i costi sostenuti fino al momento della cancellazione per l’organizzazione del viaggio in base al rispettivo prezzo del viaggio.

5.3. L’indennizzo viene calcolato normalmente in base alle spese già sostenute nell’organizzazione e in base al momento in cui si riceve la cancellazione come di seguito riportato:

  • Viaggi in nave / crociere e pacchetti vacanza che non rientrano nella categoria b):
    fino a 31 giorni prima della partenza: 20 %
    a partire da 30 giorni prima della partenza: 35 %
    a partire da 22 giorni prima della partenza: 50 %
    a partire da 15 giorni prima della partenza: 75 %
    a partire da 2 giorni prima della partenza fino al giorno della partenza o in caso il cliente non si presenti: 90 % del prezzo del viaggio;
  • Hotel, resort, ville, case e appartamenti vacanza; pacchetti viaggio individuali con partenza individuale
    fino a 46 giorni prima della partenza: 20 %
    a partire da 45 giorni prima della partenza: 50 %
    a partire da 35 giorni prima della partenza: 80 %
    a partire da 2 giorni prima della partenza fino al giorno della partenza o in caso il cliente non si presenti: 90 % del prezzo del viaggio;

5.4. Il cliente è in ogni caso libero di dimostrare a Seyvillas come le spese conseguenti alla cancellazione, se esistenti, siano decisamente inferiori all’importo forfettario da essa richiesto.

5.5. Seyvillas si riserva di esigere un importo forfettario maggiore rispetto a quello di sopra riportato nel caso dimostri come i costi da essa sostenuti nell’organizzazione e cancellazione del viaggio superino tale importo. In questo caso Seyvillas è tenuta a stimare e documentare il nuovo importo forfettario richiesto, prendendo in considerazione le spese risparmiate e i possibili usi alternativi dei servizi di viaggio fornendo somme e prove concrete.

5.6. Le presenti condizioni non intaccano il diritto del cliente ai sensi dell’articolo 651 b del BGB (codice civile tedesco) di proporre un sostituto che intraprenda il viaggio in sua vece.

5.7. Seyvillas consiglia caldamente di sottoscrivere un’assicurazione di annullamento di viaggio e un’assicurazione che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti o malattie.


6. Modifiche della prenotazione

6.1. Nel caso in cui il cliente desideri modificare la prenotazione con riguardo alla data, alla destinazione, al luogo di partenza, all’alloggio, al vitto, ai mezzi di trasporto o ad altri servizi, Seyvillas si riserva di addebitare un costo di gestione dovuto alla modifica per ogni viaggiatore coinvolto dalle modifiche, nel rispetto delle scadenze di seguito riportate. Se prima della modifica della prenotazione non è stato concordato altrimenti, tale costo di gestione ammonta a 50€ per ogni partecipante coinvolto se la modifica è richiesta entro l’inizio del secondo periodo, come indicato nelle tabelle di cancellazione del punto 5.3.

6.2. Nel caso in cui il cliente desideri modificare la prenotazione dopo la scadenza del tempo massimo, se essa è ancora possibile, egli dovrà annullare il contratto ai sensi dei paragrafi da 5.2 a 5.5 delle presenti condizioni generali e stipularne uno nuovo. Ciò non vale nel caso di modifiche che comportino costi irrilevanti.


7. Rinuncia a un servizio

7.1. Nel caso in cui il viaggiatore rinunci a singoli servizi offertigli come da contratto per motivi a lui stesso imputabili (ad esempio a causa di un ritorno anticipato o altre ragioni impellenti), egli non potrà esigere il pagamento del rimborso corrispettivo. Seyvillas cercherà di ottenere dal fornitore il rimborso del servizio a cui si è rinunciato, ma solo se non si tratta di un servizio del tutto trascurabile o se non vi sono disposizioni legali o amministrative contrarie.


8. Rescissione de lcontratto per motivi legati alla condotta

8.1. Seyvillas si riserva di rescindere il contratto in qualunque momento, se il cliente, nonostante l’ammonimento di Seyvillas, continua a causare problemi o se viola il contratto in maniera tale da giustificarne una rescissione immediata.

8.2. Anche rescindendo il contratto, Seyvillas mantiene il diritto di esigere il pagamento del prezzo del viaggio. Dovrà tuttavia scalare l’importo delle spese così risparmiate e dei costi che avrebbe richiesto se il viaggio avesse avuto luogo, inclusi gli importi a lei accreditati dai fornitori.


9. Incombenze del cliente/viaggiatore

9.1. Seyvillas regola l’obbligo di sporgere reclamo, disciplinato dall‘articolo 651 d paragrafo 2 del BGB (codice civile tedesco), come segue:

  • Il viaggiatore ha il dovere di denunciare senza indugio eventuali mancanze al rappresentante sul luogo di Seyvillas (guida, agenzia) e di pretendere un rimedio.
  • Il viaggiatore viene informato sull’identità, i dati e le modalità di contatto del rappresentante di Seyvillas al più tardi con l’invio dei documenti di viaggio.
  • Nel caso non vi sia, come specificato nel contratto, alcun rappresentante o guida sul posto, il viaggiatore dovrà sporgere senza indugio un reclamo direttamente a Seyvillas all’indirizzo sotto indicato.
  • Il cliente mantiene tutti i suoi diritti, nel caso in cui non sporga il dovuto reclamo, perché impossibilitato a farlo.

9.2. Le guide, le agenzie e i collaboratori dei fornitori non hanno il diritto né sono autorizzati da Seyvillas a confermare eventuali mancanze o a riconoscere diritti a discapito di Seyvillas.

9.3. Se una mancanza pregiudica il viaggio in maniera significativa, il cliente/viaggiatore può rescindere il contratto. Lo stesso vale nel caso egli sia impossibilitato a intraprendere il viaggio a causa di una tale mancanza per un motivo importante e riconoscibile da Seyvillas. L’annullamento del contratto potrà avere luogo solo dopo che Seyvillas o, se disponibile e indicato come interlocutore nel contratto, un suo incaricato (guida, agenzia) non abbiano attuato alcun rimedio entro un termine ragionevole indicato loro dal cliente/viaggiatore. Un simile termine di scadenza non è richiesto nel caso in cui un rimedio sia impossibile o rifiutato da Seyvillas o dal suo incaricato o ancora se la rescissione del contratto è giustificata da un particolare interesse del viaggiatore.

9.4. In caso di perdita, danneggiamento o ritardo del bagaglio, il viaggiatore deve denunciare i danni o il ritardo direttamente sul posto e senza indugio alla compagnia aerea responsabile. Le compagnie aeree possono rifiutare un rimborso se la denuncia dei danni non è stata compilata. La denuncia va sporta entro 7 giorni nel caso di danno al bagaglio ed entro 21 giorni dopo la consegna nel caso di ritardi. La perdita, il danno o la mancata consegna del bagaglio sono inoltre da denunciare alla guida o al rappresentante di Seyvillas (vedi sopra punti 9.1.b) e 9.1.c)).

9.5. Il cliente deve informare Seyvillas se non riceve o riceve in modo incompleto i necessari documenti di viaggio (ad es. biglietto aereo, voucher dell’hotel) entro il termine precedentemente comunicato da Seyvillas.


10. Limitazione della responsabilità

10.1. La responsabilità contrattuale di Seyvillas per danni che non ledano alla vita, al corpo o alla salute si limita ad un massimo di tre volte il prezzo del viaggio,

  • se il danno non è stato causato intenzionalmente dal cliente né è imputabile alla sua sconsideratezza o
  • se il danno causato al viaggiatore è imputabile esclusivamente a una colpa di Seyvillas.

I possibili diritti derivanti ai sensi della Convenzione di Montreal, o della legge sul traffico aereo, rimangono impregiudicati dalla presente limitazione di responsabilità.

10.2. Seyvillas non risponde di disagi nei servizi, danni a cose e persone dovuti a servizi esterni offerti da fornitori (ad es. escursioni, manifestazioni sportive, spettacoli teatrali, mostre, trasporto dal luogo di partenza e alla destinazione come indicato), se tali servizi vengono espressamente indicati nel pacchetto di viaggio, nella conferma di viaggio e su indicazione del fornitore stesso come servizi esterni non offerti direttamente da Seyvillas.

10.3. Seyvillas risponde tuttavia

  • dei servizi riguardanti il trasporto del cliente/viaggiatore dal luogo di partenza indicato alla destinazione indicata, i trasferimenti nel corso del viaggio e la sistemazione; e/o
  • se e nella misura in cui il danno occorso al cliente/viaggiatore è stato causato da una violazione degli obblighi di informazione, delucidazione e organizzazione da parte di Seyvillas. Un’eventuale responsabilità di Seyvillas derivante da una violazione degli obblighi di intermediario rimane impregiudicata dalle disposizioni di cui sopra.

Esclusione dei reclami, destinatario, prescrizione, informazioni per quanto riguarda la risoluzione delle controversie del consumatore

11.1. Concordemente alle §§651 dalla lettera c alla f del BGB (Codice Civile Tedesco), il cliente/viaggiatore è tenuto a presentare reclamo entro un mese dalla conclusione del viaggio come prevista da contratto. Questo mese ha inizio il giorno seguente al giorno della conclusione del viaggio come prevista da contratto. Nel caso in cui l’ultimo giorno della scadenza cada di domenica, in un giorno riconosciuto a livello statale come festivo nel luogo di rilascio della dichiarazione, o di sabato, al posto di tale giorno si considererà il giorno feriale successivo.

11.2. Il reclamo entro il termine di scadenza può essere presentato solo a Seyvillas all’indirizzo sotto indicato. Un reclamo, pur sporto entro i termini prestabiliti, non è valido se presentato ad altri fornitori di servizi, nel caso specifico alle strutture alberghiere. Si raccomanda un tempestivo invio del reclamo in forma scritta. Scaduto il termine il cliente potrà rivendicare i propri diritti solo se è stato impossibilitato a rispettare tale scadenza. Questo termine di scadenza è valido anche per i reclami per danni al bagaglio o ritardo nella sua consegna da parte della compagnia aerea come indicato nel punto 9.4, se si rivendicano le garanzie regolate dagli articoli 651c paragrafo 3, 651d, 651e paragrafo 3 e 4 del BGB (codice civile tedesco). Il diritto per il risarcimento di danni causati al bagaglio va fatto valere entro 7 giorni, il diritto per il risarcimento del ritardo nella consegna entro 21 dalla consegna.

11.3. SeyVillas indica che, per quanto riguarda la legge sugli accordi di risoluzione delle controversie dei consumatori, SeyVillas non prenderà parte a un accordo di una controversia volontaria dei consumatori. In caso che il consumatore dovesse presentare una controversia contro SeyVillas dopo la stampa delle presenti condizioni di viaggio, SeyVillas informerà il consumatore di questo termine nel formato appropriato. SeyVillas si riferisce a tutti i consumatori che hanno sottoscritto un contratto di viaggio elettronico alla piattaforma del European Online Dispute Resolution Center, http://ec.europa.eu/consumers/odr/


12. Prescrizione

12.1. I diritti del cliente/viaggiatore ai sensi degli articoli 651 dalla lettera c alla f del BGB (codice civile tedesco) nel caso di danni alla vita, al corpo o alla salute derivanti da una violazione degli obblighi volontaria o attribuibile a negligenza da parte di Seyvillas o di un suo rappresentante legale o di un suo preposto cadono in prescrizione dopo due anni. Lo stesso vale per diritti ad un rimborso di altri danni causati da una violazione degli obblighi volontaria o attribuibile a negligenza da parte di Seyvillas o di un suo rappresentante legale o di un suo preposto.

12.2 Tutti gli ulteriori diritti ai sensi degli articoli 651 dalla lettera c alla f del BGB (codice civile tedesco) cadono in prescrizione dopo un anno.

12.3. La data di decorrenza della prescrizione a cui si fa riferimento nei paragrafi 12.1 e 12.2 delle presenti condizioni generali va calcolata a partire dal giorno successivo alla fine del viaggio come specificata da contratto. Nel caso in cui l’ultimo giorno della scadenza cada di domenica, in un giorno riconosciuto a livello statale come festivo nel luogo di rilascio della dichiarazione, o di sabato, al posto di tale giorno si considererà il giorno feriale successivo.

12.4. Nel caso in cui vi siano delle trattative in sospeso tra il cliente/viaggiatore e Seyvillas a proposito di un diritto rivendicato o delle circostanze che motivano tale diritto, la prescrizione è sospesa fino a quando il cliente/viaggiatore o Seyvillas non rinuncino a portare avanti le trattative. La prescrizione comincia almeno tre mesi dopo la fine della causa di sospensione.


13. Obblighi di informazione riguardo l’identità della compagnia di volo operante

13.1. Ai sensi del regolamento dell’UE relativo alle informazioni da fornire ai passeggeri riguardo alla compagnia aerea operante il volo, Seyvillas informa il cliente prima o al più tardi durante la prenotazione sull’identità della/e compagnia/e aerea/e operante/i in riferimento a tutti i trasporti aerei prenotati nel viaggio.

13.2. Se all’atto della prenotazione non è ancora certo quale/i compagnia/e opererà/opereranno il volo, Seyvillas è tenuta a indicare quale/i compagnia/e probabilmente opererà/opereranno il volo. Non appena Seyvillas saprà da quale compagnia verrà operato il volo, informerà il cliente.

13.3. Nel caso in cui la compagnia aerea indicata al cliente come quella operante il volo cambi, Seyvillas informerà del cambio il cliente senza indugio e nella maniera più veloce consentitale.

13.4. La “lista nera” redatta secondo il regolamento (CE) delle compagnie aeree a cui è interdetto operare nello spazio aereo degli stati membri si trova direttamente all’indirizzo http://ec.europa.eu/transport/modes/air/safety/air-ban/index_it.htm così come nei locali commerciali di Seyvillas..


14. Normativa sui passaporti, visti e regole sanitarie

14.1. I cittadini di uno stato appartenente all’Unione Europea, in cui il viaggio viene offerto, vengono informati da Seyvillas prima della stipulazione del contratto sulla normativa applicabile ai passaporti, ai visti e sulle regole sanitarie. Qualora vi fossero dei cambiamenti a riguardo, Seyvillas informerà il cliente prima della partenza. I cittadini di altre nazionalità potranno informarsi presso il proprio consolato. A questo proposito si suppone che né il viaggiatore né eventuali compagni di viaggio presentino delle anomalie (ad es. doppia cittadinanza, apolidia).

14.2. È responsabilità del cliente procurarsi e portare con sé i documenti di viaggio necessari, effettuare eventuali vaccinazioni obbligatorie e attenersi a norme doganali e inerenti le valute estere. Svantaggi derivanti dalla non osservanza di tali regole (ad es. il pagamento dei costi di cancellazione) sono a carico del cliente. Questo non è il caso se è stata Seyvillas a non informare o a informare in maniera insufficiente o errata.

14.3. Nel caso sia stata incaricata dal cliente di procurare i visti necessari, Seyvillas non risponde per il conferimento e l’arrivo puntuale di tali visti da parte della rappresentanza diplomatica competente, a meno che Seyvillas non sia colpevole di aver violato i propri obblighi.


15. Ruolo di Seyvillas riguardo ai servizi di volo e di noleggio auto

15.1. I servizi di viaggio di Seyvillas non includono, in linea di principio, servizi di trasporto aereo o di noleggio auto. Seyvillas non offre alcun servizio di volo o di noleggio auto come servizi propri o come parte integrante del pacchetto vacanza offerto e pattuito.

15.2 Dunque Seyvillas offre i voli e il noleggio auto esclusivamente in quanto intermediario. Il contratto relativo al trasporto aereo o al noleggio auto è stipulato, in caso di prenotazione, esclusivamente tra il cliente e la compagnia aerea, o altro fornitore di servizi di volo riconosciuto come tale per contratto, o la compagnia di noleggio auto.

15.3 Seyvillas non risponde dunque delle indicazioni fornite dalla parte contraente riguardo a prezzi e servizi né dell’espletamento del servizio in sé, in particolare nel caso di trasporto aereo non risponde di annullamento, negato imbarco, ritardo, né di consegna ritardata, danneggiamento o perdita del bagaglio.

15.4. Le disposizioni di cui sopra non si applicano nella misura in cui Seyvillas, ai sensi dei principi del § 651a, comma 2 del C.C. tedesco e della giurisprudenza pertinente, in riferimento alle prestazioni di volo o di noleggio auto offerte al cliente o prenotate dal cliente, dia l’impressione di fornire sotto la propria responsabilità servizi di viaggio concordati contrattualmente.

15.5. L’intermediazione di voli/autonoleggio obbliga Seyvillas in particolar modo:

  • in ogni offerta di intermediazione di una prestazione di volo o di noleggio auto, a precisare la posizione di intermediario di Seyvillas, indicando la compagnia aerea o di autonoleggio oppure, in caso di prenotazione, l’operatore e il partner contrattuale del cliente
  • a indicare il prezzo della prestazione oggetto di intermediazione e il compenso per l’intermediazione da pagare a Seyvillas, o da essa già ricevuto, separato dal prezzo del pacchetto di viaggio,
  • di inoltrare al cliente una conferma di prenotazione corrispondente alle informazioni di cui sopra, nella quale il prezzo della prestazione di volo/autonoleggio per cui si è agito da intermediario e il compenso per tale intermediazione (eventualmente ricevuto) siano indicati separatamente.

15.6. Le condizioni di cui sopra lasciano impregiudicata la responsabilità di Seyvillas derivante dal contratto di intermediazione per l’intermediazione di servizi di volo o di autonoleggio. Rimane altresì impregiudicato il dovere di Seyvillas, in qualità di intermediario di viaggio, di comunicare l’identità della compagnia aerea operante, relativamente agli obblighi di informazione ai sensi del Regolamento (CE) n. 2111/2005 del Parlamento Europeo e del Consiglio in materia di obbligo di informazione degli operatori e degli intermediari di viaggio.


16. Competenza giurisdizionale e foro competente

16.1. Per clienti/viaggiatori che non appartengano a un Paese membro dell’Unione Europea o siano cittadini svizzeri, per il rapporto giuridico e contrattuale complessivo tra il cliente/viaggiatore e Seyvillas, si stabilisce la validità esclusiva del diritto tedesco. Tali clienti/viaggiatori possono citare in giudizio Seyvillas esclusivamente presso il foro competente della sua sede.

16.2. Per querele di Seyvillas contro i clienti, o partner contrattuali del contratto di viaggio, che siano commercianti, persone giuridiche di diritto pubblico o privato, o persone residenti o abitualmente domiciliate all’estero, o la cui residenza o domicilio abituale non sia noto al momento della citazione, si concorda come foro competente il tribunale nella cui giurisdizione territoriale si trova la sede di Seyvillas.

© protetto da copyright: RA Noll & Hütten Rechtsanwälte, Stuttgart 2009 | München 2009-2016

Il tour operator è:
Fincallorca GmbH
Registro delle imprese: HRB 41090, pretura di Bielefeld
Sede societaria: Werner-Bock-Str. 40, 33602 Bielefeld, Germania
Direzione amministrativa: Ralf zur Linde, Julian Grupp, Elvira Touati
Telefono: +49(0)521-44818610
Fax: +49(0)521-44818619 (chiamate internazionali)
E-Mail: info@fincallorca.de | info@seyvillas.com

 

Gentili clienti,

ci adoperiamo sempre, nel caso in cui il reclamo non sia già stato risolto sul luogo, a trovare un accordo accomodante in sede extragiudiziale ad eventuali lamentele comunicateci al termine del viaggio.

Purtroppo, però, controversie legali sono talvolta inevitabili. A questo proposito vorremmo comunicarVi un’informazione importante, che non rappresenta alcun accordo esplicito riguardo al foro competente, bensì che illustra la situazione legislativa attuale e Vi serve esclusivamente come informazione:

Ai sensi dell’articolo 22 del regolamento (CE) N. 44/2001 del Consiglio dell’Unione Europea concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale, la situazione legislativa attuale prevede che per cause del cliente contro di noi o cause da parte nostra o del proprietario dell’immobile affittato per la vacanza contro di Voi, la competenza giurisdizionale esclusiva è del paese in cui l’immobile è situato. Il che significa che non possono essere presentate cause contro di noi presso un tribunale tedesco.

L’applicabilità della norma sopra citata e la conseguente mancanza di competenza del tribunale tedesco investito va valutata d’ufficio dal tribunale tedesco da Voi investito. Tale tribunale è pertanto all’occorenza tenuto per legge, sulla base del regolamento sopra citato, a respingere una domanda da parte Vostra per mancanza di competenza internazionale.