x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017

Guida alle Seychelles La guida di viaggio completa per le Seychelles

Mappa delle Seychelles

Praslin


Informazioni generali

Chi prosegue in barca per 37 km in direzione nord-est da Mahé vedrà – come fece già Lazare Picault nel 1744 - un terra collinosa ed allungata emergere dal mare ed avvicinarsi all'orizzonte in un luminoso sfavillio verde. Una volta superata la costa sud, si arriva ad un'ampia baia naturale, la stessa presso la quale Picault ormeggiò per esplorare, dopo Mahé, questa isola delle Seychelles. Le diede subito il nome di "Ile des Palmes", senza sapere ancora di aver appena scoperto il regno della palma Coco de Mer, una delle piante più rare ed insolite del mondo.

Il leggendario Coco de Mer è uno dei simboli delle Seychelles. (© Gerard Larose – Seychelles Tourism Board)Il leggendario Coco de Mer è uno dei simboli delle Seychelles. (© Gerard Larose – Seychelles Tourism Board)

Praslin è la seconda isola più grande delle Seychelles e con circa 8.000 abitanti è anche la più densamente popolata dopo Mahé. L'isola è seconda anche in termini di ricettività turistica - visitatori provenienti da ogni parte del mondo sono attratti dalla vegetazione unica, le belle spiagge e la gradevole tranquillità. Politicamente Praslin è divisa in due distretti: Grand Anse e Baie Sainte Anne.

La maggior parte dei turisti vi arriva tramite velivoli ad elica da Mahé, il trasferimento dura solo un quarto d'ora. Oltre che di turismo, gli isolani vivono principalmente di agricoltura e pesca. Mai affollata, Praslin è riuscita a mantenere il proprio fascino e chi ama la pace e la natura ci andrà sicuramente volentieri. Soprattutto durante una passeggiata o un viaggio in macchina intorno all'isola si possono vedere molti bei panorami mozzafiato: spiagge di sabbia fine con acqua cristallina, fitte giungle, palme, gli alberi Takamaka, cascate e molto altro ancora. In confronto a Mahé ci sono dolci colline piuttosto che imponenti montagne. La massima elevazione, il Fond Azzorre, raggiunge solo 367 m. Questo significa che le precipitazioni non sono così abbondanti come sull'isola principale.

La piatta Baia S.te Anne è sede di un piccolo porto dal quale partono i traghetti per Mahè e La Digue. Nella città omonima, 2 km a nord del molo, si trovano scuole, una chiesa, l'ospedale, delle banche, un ufficio postale, una stazione di servizio, minimarket e uffici di noleggio auto. È inutile cercare alberghi davvero grossi a Praslin, ci sono soprattutto piccole pensioni vicino alla spiaggia o piccoli alberghetti piuttosto lussuosi qua e là. Presso la Anse Volbert si è sviluppato un centro turistico che però è ancora piuttosto modesto.

Anse Volbert, PraslinAnse Volbert, Praslin

L'attrazione principale è il patrimonio mondiale dell'UNESCO Vallée de Mai (valle di maggio), una sensazionale realtà botanica di prima classe dove è possibile vedere il leggendario Coco de Mer, che attira molti visitatori. Una passeggiata attraverso questo parco, simile ad una giungla, può dare l'idea di come fosse l'isola con la sua rigogliosa e fitta vegetazione quando arrivarono i primi visitatori. In questo luogo protetto vivono anche alcuni uccelli rari come il pappagallo nero di Praslin.

La costa nord-est e quella occidentale sono protette da ampie barriere coralline e vantano lunghe spiagge sabbiose: Anse Lazio e Anse Georgette sono classificate nella lista delle più belle spiagge del mondo, spesso nei primi 10 posti. Inoltre, l'isola lunga 12 km e larga 5 km è circondata da isole come Cousin, Curieuse e St. Pierre, che si possono visitare con un’escursione in giornata.

Anse Georgette, PraslinAnse Georgette, Praslin

Video: Ralf di SeyVillas a Praslin