x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017

Guida alle Seychelles La guida di viaggio completa per le Seychelles

Mappa delle Seychelles

Inner Islands


Bird Island

Uno dei luoghi più amati di tutte le Seychelles

A circa 100 km da Mahé si trova l'isola più settentrionale delle Seychelles: Bird Island, il cui nome non potrebbe essere più azzeccato, dato che milioni di uccelli marini popolano quest'isola. Al primo posto c'è la sterna fuligginosa (Sooty Tern), che rappresenta la più significativa colonia d'uccelli dell'isola.

Bird IslandBird Island

Con i suoi 1.500 m di lunghezza e 800 m di larghezza è di dimensioni davvero ridotte. Con l'aereo ci vogliono solo 30 minuti per raggiungerla da Mahé, e non si esagera dicendo che già l'atterraggio è un'esperienza unica, quando la si vede sbucare circondata dalla sabbia bianca e dal mare apparentemente infinito. È necessario fermarsi qui almeno una notte, dato che l'aereo per Mahé viaggia una sola volta al giorno.

Un aereo atterra a Bird Island  (© Bird Island)Un aereo atterra a Bird Island (© Bird Island)

Originariamente quest'isola scoperta nel 1756 veniva chiamata "Île aux Vaches", perché sembra che lì vicino si trovassero dei lamantini. Alla fine del 1960 un ambizioso inglese comprò questa piattissima isola di corallo vecchia circa 400.000 anni, che aveva alle spalle tempi di privazione: lo sfruttamento sotto forma di coltivazione di noci di cocco e cotone, l'esportazione del guano e la vendita delle uova delle sterne fuligginose aveva cambiato radicalmente la vegetazione e la popolazione di uccelli. A poco a poco il nuovo proprietario fece estirpare le palme da cocco nel nord-est per creare un nuovo e sicuro terreno di riproduzione per gli uccelli marini. Anche i mammiferi predatori furono banditi. Oggi l'isola attentamente curata e controllata offre alcuni bungalow volutamente semplici con vista mare, un alloggio perfetto. Il ricavato della gestione privata del lodge viene usato a beneficio della natura. Chi è alla ricerca di divertimento e lusso in senso stretto non dovrebbe andare a Bird: aria condizionata, telefono e TV sono assenti nelle casette, così come una piscina. Non ci sono auto, strade o giornali.

Se ci si concede una sosta di due o tre giorni a Bird Island si percepisce l'unicità di quest'isola ed il benessere che essa sa regalare, tutto questo con caratteristiche davvero particolari che rappresentano perfettamente il concetto di ecoturismo, o turismo sostenibile. È possibile scoprire da vicino l’attività della nidificazione e nel corso di tour guidati imparare dai collaboratori le particolarità di flora e fauna locali. In particolare nel periodo tra aprile ed ottobre, quando centinaia di migliaia di sterne fuligginose covano ed i piccoli imparano a volare, c'è tanto da vedere. È un vero e proprio spettacolo quando i giganteschi e melodiosi stormi di uccelli atterrano nel territorio di cova appena prima del tramonto durante la stagione della riproduzione - per poi ripetere la procedura all'alba, quando vanno a cercare cibo volando sul mare. Per arrivare ai nidi delle sterne fuligginose si cammina lungo la spiaggia in direzione nord, dopo aver percorso circa 150 metri si svolta a destra e in questo modo si raggiunge una piccola radura. Qui gli ospiti trovano una piattaforma di osservazione in posizione elevata da cui possono godere di una splendida vista dei siti di nidificazione.

Sterne bianche comuni, sterne solide minori, nettarinie delle Seychelles, maine comuni, tessitori fiammanti e molti altri uccelli sono presenti tutto l'anno. In alto, sopra l'isola, volano fregate maggiori provenienti da Aldabra e che quindi percorrono lunghe distanze. La spiaggia che circonda l'isola è un luogo sicuro per la deposizione delle uova di circa 300 tartarughe marine. Durante la loro nidificazione, che avviene col favore delle tenebre, non devono essere disturbate, così come le giovani tartarughe che escono dalle uova circa 60 giorni dopo. Per questo motivo non ci sono percorsi illuminati (nei bungalow si possono trovare torce elettriche).

Image
Image
Image© Bird Island
Image 

Nei pressi del lodge vive anche la più grande specie di tartaruga di terra del mondo (Aldabrachelys gigantea): un certificato data la “nascita” di Esmeralda il primo giugno 1771, anche se ciò è davvero molto improbabile. Si pensa che sia la sua enorme stazza (300 kg ed un guscio lungo 1,80 metri) a trarre in inganno. Inoltre, nonostante il nome, Esmeralda è un esemplare maschio. Oltre ai molti animali, la popolazione complessiva dell'isola comprende solo il personale. Nel lodge si possono mangiare frutta e verdura di produzione propria; l’offerta della cucina creola è arricchita dalle vicine zone di pesca, presso il vicino punto di rottura del plateau delle Seychelles.

Durante un soggiorno sull'isola lo snorkeling è un passatempo ideale, soprattutto nella parte sud-orientale dell'isola, dato che lì l'acqua è bassa e la costa protegge una barriera corallina (ma attenzione alle correnti!). Nella parte ovest, immediatamente prima del lodge, si trova una spiaggia bianca dove si può nuotare in tutta sicurezza. Informazioni sulle immersioni, le gite in kayak e canoa sono ottenibili direttamente presso il Bird Island Lodge. Chi vuole visitare l'isola può verificare gli attuali orari di volo e i prezzi e prenotare i biglietti in aeroporto (tel. 430 10 00) o presso l'ufficio prenotazioni dell’Inner Island Quay a Victoria (tel. 422 49 25).



Scopri di più su Bird Island!