x
+ -
Seychelles image

Mahé (SEZ)

x

Aeroporto Andata Ritorno
*From October 2017

Guida alle Seychelles La guida di viaggio completa per le Seychelles

Mappa delle Seychelles

Popolazione

Multietnica, pacifica ed in armonia

Circa 90.000 persone vivono stabilmente sulle otto isole permanentemente abitabili dello stato, il 90% sull'isola più grande, Mahé. Inoltre il 90% della popolazione è creola (per la maggior parte discendente dai colonizzatori provenienti dalle colonie francesi ed i loro schiavi africani), mentre il 10% degli abitanti è di origine europea.

Da tempo immemorabile le isole esercitano un forte fascino su persone provenienti da tutto il mondo. Le radici multietniche degli abitanti provengono da Francia, Africa, India, Regno Unito, Cina ed il mondo arabo, solo per citare alcuni esempi. Quasi ogni nazione del mondo può essere ritrovata nel melting pot culturale delle Seychelles, dove ha lasciato un'impronta individuale e ha formato così una vibrante società pacifica.
Tutti sono in condizioni di parità, indipendentemente dal fatto che i loro antenati fossero schiavi, avventurieri, esiliati, pirati, o semplicemente "emarginati". Oltre alla presenza di tutte le possibili sfumature di colore della pelle, è da notare la presenza abbastanza frequente di occhi azzurri o chiari - questo può essere un'indicazione del fatto che gli ex coloni francesi provenivano principalmente dalla costa atlantica settentrionale.

Molte famiglie contemporanee delle Seychelles vivono senza sposarsi, ed i bambini spesso crescono con i nonni, dal momento che una percentuale significativa di donne al giorno d'oggi lavora fuori casa. Inoltre, non è raro che un uomo abbia diverse amanti, pur essendo sposato - e allo stesso modo ci sono donne che hanno figli da diversi uomini. A parte questo, i concetti morali dei seychellesi sono comunque simili a quelli dell'Europa centrale. Nel 21° secolo alle Seychelles si può riconoscere un grado di benessere maggiore rispetto ad altri paesi africani, il reddito pro capite è addirittura superiore a quello di alcuni paesi europei.

La età media alle Seychelles è di 32 anni. La crescita della popolazione annuale è dello 0,4%. Chi fa un viaggio alle Seychelles si accorgerà che la gente del posto accoglie i propri ospiti stranieri in modo sempre disponibile e cortese. Per quanto riguarda il loro ritmo di vita quotidiana, regna una grande tranquillità: la fretta a noi per lo più familiare non è conosciuta alle Seychelles.

ImageUn uomo seicellese rema nei pressi di Mahé. © Dennis Schmelz

La lingua comune della popolazione mista è una variante delle lingue creole, conosciuta come creolo delle Seychelles o seselwa. Questa lingua madre di tutti i seychellesi è un mix evolutosi nella storia e derivato da lingue africane, come lo swahili ed il malgascio, e le lingue degli ex padroni coloniali, soprattutto il francese. Le lingue ufficiali sono il creolo, l'inglese ed il francese.

I seychellesi sono per la maggior parte cristiani cattolici (82,3%). Il 6,4 % appartiene alla chiesa anglicana, un 2% al induismo, ed un 1,1% alla fede islamica. Il 2% della popolazione appartiene a credi cristiani minori, come gli avventisti ed i Bahai. (Dati: Gennaio 2016, Ministero degli Affari esteri tedesco).

ImageMoschea nella capitale delle Seychelles, Victoria
ImageChiesa Cattolica a Victoria
ImageTempio indù a Victoria

A prescindere dalla religione, stregoneria, magia, superstizione e divinazione hanno una certa ed indiscussa importanza. Non di rado si chiede consiglio ad un "Tonton", un mago, che viene spesso consultato dai seychellesi quando devono prendere decisioni importanti, durante periodi di malattia o altri problemi personali. Anche l'uso di talismani è molto diffuso.